Quantcast
Cronaca

Scritte No vax: la Digos acquisisce le immagini di Villa Pizzetti fotogallery

Scritte no vax - 1 dicembre 2021

GROSSETO – Sono state acquisite dalla Digos le immagini delle telecamere a circuito chiuso della zona di Villa Pizzetti. Gli inquirenti stanno indagando sui vandali che nella notte tra il 30 e l’1 dicembre hanno imbrattato con scritte rosse i muri perimetrali e il gazebo del drive thru, dove la Asl fa i tamponi di controllo in caso di sospetto Covid.

leggi anche
Scritte no vax - 1 dicembre 2021
Grosseto
«I vaccini uccidono»: agguato “no vax”, scritte rosse al gazebo dei tamponi

La cosa strana è che sia stato scelto, come luogo dimostrativo di “ritorsione”, un posto dove si fanno i tamponi piuttosto che un centro vaccinale come sarebbe logico visto che le scritte inneggiano chiaramente al no vaccinale, quasi fosse un obiettivo scelto a caso.

L’area è stata completamente imbrattata con scritte no vax, vergate con la vernice spray rossa. La Digos sta cercando di risalire agli autori del gesto, e le immagini che si trovano nell’area, e che sono state acquisite ieri, potrebbero fornire utili informazioni alla Polizia.

leggi anche
Scritte no vax - 1 dicembre 2021
Grosseto
«I vaccini uccidono»: agguato “no vax”, scritte rosse al gazebo dei tamponi
Commenti no vax
Informazione
Attacco “no vax” a IlGiunco.net: centinaia di messaggi deliranti contro i nostri articoli
commenta