Quantcast
Grosseto

«I vaccini uccidono»: agguato “no vax”, scritte rosse al gazebo dei tamponi fotogallery

Scritte no vax - 1 dicembre 2021

GROSSETO – “I vaccini uccidono” e la firma della doppia “v”. È questa una delle scritte con cui nella notte sono stati imbrattati i gazebo del drive thru di Grosseto, all’interno di Villa Pizzetti, sede amministrative della Asl Toscana sud est.

Scritte rosse che compaiono anche sui muri di cinta di Villa Pizzetti con altre scritte inneggianti ai temi tanto cari ai “no vax” come lo slogan “no nazipass“.

Le scritte sui muri sono comparse già qualche giorno fa, mentre quelle più grandi e vistose ai gazebi dove ogni giorno, e anche stamattina, vengono effettuati i tamponi molecolari in grado di stabilire la positività al coronavirus, sono state con molta probabilità stanotte.

Più informazioni
leggi anche
Nicola Draoli
Vandalismo
Scritte no vax, Draoli: «Offendono chi lotta ogni giorno contro la pandemia»
Paola Berardino
Grosseto
Scritte no vax, il prefetto: «Gesto ingiustificabile, offende il lavoro di chi lotta contro il virus»
Scritte no vax - 1 dicembre 2021
Cronaca
Scritte No vax: la Digos acquisisce le immagini di Villa Pizzetti
Commenti no vax
Informazione
Attacco “no vax” a IlGiunco.net: centinaia di messaggi deliranti contro i nostri articoli
commenta