Omicidio di Natale: arrestato un italiano. Era destinatario di tre chili di cocaina

GROSSETO – Nuovo arresto nell’ambito dell’omicidio di Natale. A finire in carcere un uomo di 45 anni, arrestato ad Avellino per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

L’arresto rientra nell’ambito delle attività d’indagine svolte dalla Squadra Mobile e coordinate dalla Procura della Repubblica di Grosseto a seguito dell’omicidio e del tentato omicidio avvenuti in via della Pace a Grosseto il 23.12.2019.

Le indagini avevano infatti permesso di identificare l’uomo come destinatario di tre chilogrammi di cocaina ricevuti da altra persona già sottoposta a provvedimento restrittivo nell’ambito dell’indagine sull’Omicidio di Natale; la droga faceva parte di una partita di cocaina ricevuta tramite canali d’importazione diretti con la Colombia da parte dell’autore dell’omicidio e del tentato omicidio.

Commenti