Coronavirus, ufficiale: Toscana zona rossa fino al 3 dicembre. «Dopo spiragli per tornare in arancione»

Più informazioni su

FIRENZE – La conferma è arrivata  arriva questa mattina direttamente dalle parole del presidente Eugenio Giani. La Toscana rimarrà zona rossa fino al 3 dicembre.

La notizia è stata diffusa qualche minuto fa dal governatore Giani che proprio stamattina ha sentito al telefono il ministro della salute Roberto Speranza.

In questi ultimi giorni i dati sono migliorati sia per quanto riguarda i contagi (in diminuzione) sia per quanto riguarda il tracciamento che ha raggiunto una percentuale molto alta, il 98%.

Il Dpcm prevede che le restrizioni previste dalla zona rossa siano applicate almeno per 14 giorni. Questo significa che da domenica 15 novembre, giorno di ingresso della Toscana in zona rossa, si arriva fino a domenica 29 novembre. Il comitato tecnico scientifico si riunirà per la prima volta dopo domenica il giovedì successivo, il 3 dicembre, e quindi già venerdì 4 dicembre il ministro Speranza potrebbe firmare l’ordinanza che riporta la Toscana in zona arancione.

Giani ha anche annunciato che firmerà, forse già oggi, un’ordinanza che traghetterà la Toscana fino al 3 dicembre. Nell’ordinanza saranno disciplinate alcune attività come ad esempio la toelettatura degli animali, la raccolta dei tartufi, delle olive e anche la caccia.

Più informazioni su

Commenti