Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tanta gente al Carnevaletto da 3 soldi: e i carri fanno tre giri fotogallery

ORBETELLO – Il Carnevaletto da 3 Soldi di Orbetello conferma il trend positivo: anche la seconda domenica conta oltre tremila presenze, un successo di pubblico che conferma l’apprezzamento di cittadini e turisti nei confronti della manifestazione lagunare.

“Anche durante la seconda sfilata tutto è andato per il meglio – spiega il presidente dell’associazione Carnevaletto, Paolo Giacomelli – dopo una prima domenica di rodaggio, i tempi sono stati rispettati e i carri allegorici hanno avuto la possibilità di fare tre passaggi, per la soddisfazione di quanti collaborano alla realizzazione delle strutture e allo spettacolo che le accompagna, senza una sbavatura dal punto di vista della sicurezza”.

Ancora una volta è altissimo il numero dei bambini presenti “Ci riempie di soddisfazione la presenza significativa dei bambini – aggiunge la vicepresidente, Annamaria Schimenti – in quanto è principalmente per loro e per i giovani in generale che organizziamo questo grande spettacolo. Ringraziamo tutti coloro che rendono possibile la realizzazione del Carnevaletto”.

“Stiamo lavorando anche a inserire nel programma ulteriori novità – dicono dall’associazione – che renderemo note forse già dalla prossima settimana. Resta ferma l’inaugurazione della mostra con i lavori dei ragazzi che avverrà l’ultima settimana, insieme al convegno e al torneo di calcio “coppa Carnevaletto” previsti il 29 febbraio”.

Altra importante novità è il contest dedicato ai giovani artisti del territorio chiamati a disegnare il simbolo del Carnevaletto che, entro il 24 febbraio, potranno inviare i loro elaborati a info@carnevalettoda3soldi.it.

La prossima domenica, il 16 febbraio, il Carnevaletto entra nel vivo con la presenza dei primi giurati chiamati a valutare carri e reginette, appuntamento in Corso Italia a partire dalle 14.30 (le foto sono di Sergio Taccioli).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.