Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Benini: «Tantissimi in piazza per Capodanno». E sui mercatini «Progetto non rispettato»

Più informazioni su

FOLLONICA – “Il mercatino di Natale rientrava all’interno di un progetto più ampio, che comprende anche la collaborazione con Radio Diffusione Follonica, apprezzata dai cittadini follonichesi e messa a disposizione valorizzando l’investimento del Comune sulla filodiffusione in via Roma, e l’evento di Capodanno in piazza che è stato partecipatissimo” a parlare è Andrea Benini, sindaco di Follonica.

“Uno degli obiettivi principali era proprio quello di rivalorizzare e riportare vita in un pezzetto di città poco frequentato come l’ingresso principale dell’ex Ilva, tra il cancellone e la biblioteca. Aveva senso però provare a intervenire in quel punto con gli elementi previsti inizialmente dal progetto: un determinato numero di casette, attività, giochi per bambini e una fascia oraria importante di apertura al pubblico. Purtroppo tutta questa parte di progetto non è stata rispettata e ha compromesso la riuscita che ci auguravamo”.

“La riuscita di un evento non dipende sempre e soltanto dall’amministrazione comunale: uno spunto, questo, che ci invita a riflettere per gli eventi futuri. Ci tengo a precisare anche che il contributo sarà erogato come stabilito, sulla base di una rendicontazione in cui saranno indicate le spese sostenute, gli orari di apertura e le attività promosse” prosegue Benini.

“Infine due parole sulla grande partecipazione dei cittadini al Capodanno follonichese. Siamo felici di aver visto in piazza tantissime persone, sia di Follonica sia venute da fuori, per un Capodanno che ha fatto divertire – conclude Benini – grandi e piccini. Ci tengo a ringraziare a nome mio e dell’intera giunta tutti i soggetti che hanno contribuito a realizzare questo evento, dalle Forze dell’ordine alla Polizia municipale, dalla Croce Rossa alla Misericordia, alla Vab, ai soggetti preposti alla sicurezza, all’operatore di Sei Toscana e a tutti i volontari. Un grazie di cuore anche alla Non c’è problema eventi, che ha seguito la parte artistica, e infine alla Pro Loco di Follonica”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.