Uccisa a soli tre mesi nel campo di Auschwitz: un’opera d’arte la ricorderà per sempre