Grosseto “abbraccia” Giani: «Vogliamo una Toscana diffusa. Centrodestra in difficoltà»