Il Comune chiude tutti i pozzi: «Basta soldi pubblici per innaffiare giardini privati»

Mauro Squarcia