Coronavirus, l’appello di Ubaldo e Corinne: «Non possiamo più fare l’elemosina, abbiamo fame»

Ubaldo e Corinne