Quantcast
Cultura
venerdì
24
Giugno
domenica
26
Giugno

Weekend di eventi a Castiglione tra arte, musica e sport

venerdì
24
Giugno
domenica
26
Giugno
veduta panoramica Castiglione
  • DOVE
  • CONDIVIDI

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Gli eventi dell’estate 2022 di Castiglione della Pescaia si uniscono agli appuntamenti sportivi della prima parte delle Giornate europee dello Sport ideati dall’amministrazione comunale. Sui campi del Circolo tennis di via Kennedy sabato ultimi incontri del campionato italiano riservato ai giornalisti, ma già da venerdì 24 giugno castiglionesi e turisti potranno prendere parte alla visita guidata al borgo medioevale (prenotazione obbligatoria da effettuare tramite l’ufficio Iat 0564933678 iat@comune.castiglionedellapescaia.gr.it), ma nella cittadina costiera c’è attesa per il secondo appuntamento con la Biennale dello Scarto che prevede alle ore 18:00 in piazza Solti l’inaugurazione dell’opera di Rodolfo Lacquaniti “I tre illuminati”, dedicata a Italo Calvino, Georg Solti e Carlo Fruttero ed ai loro meravigliosi viaggi a Castiglione della Pescaia.

Saranno presenti alla cerimonia la sindaca Elena Nappi; Carlotta Fruttero figlia di Carlo Fruttero, Patrizia Guidi della Biblioteca comunale Italo Calvino, Roberta Biondi dell’accademia Solti, Rodolfo Lacquaniti bio-architetto artista. I materiali usati per la realizzazione dell’opera sono stati: scarti di due anelli in ferro scarto dei cerchioni delle ruote di trattore, tubolari in ferro zincato e ferro normale, piastre forate macchine fabbrica del cotto, tubi in ferro zincato irrigazione, tre oblò in acciaio di una barca, vetri di fonderia, rondelle e bulloni, piastre in ferro.

Sabato 25 il circolo Amici della vela ha in programma la XV edizione Handy Sail con la partecipazione delle associazioni Ali sul Mare e della fondazione Il Sole. Alle ore 19:00, nel salotto all’aperto di piazza Solti si terrà “Rosati di sera”, una degustazione di vini rosati della maremma e alle 21:00 in piazza Orto del Lilli si potrà assistere al concerto di canto moderno di fine anno della sezione adulti dell’Associazione musicale del centro turistico.

Domenica alle ore 18:00, salendo sempre in piazza Solti, si potrà assistere al concerto che chiude il Festival della Musica di Mare, che è stato ideato dal direttore artistico Gloria Mazzi. Sul palcoscenico naturale del borgo medievale si esibirà Andrea Oliva, uno dei migliori flautisti della sua generazione, Membro effettivo della Gustav Mahler Jugendorchester, ha frequentato l’Accademia Herbert von Karajan ed è stato invitato, a soli 23 anni, come Primo Flauto ospite dai Berliner Philharmoniker sotto la direzione di prestigiose bacchette quali Abbado, Maazel, Gerghiev, Jansons e Haitink.

Fra i numerosi premi vinti da Oliva nei più importanti concorsi flautistici internazionali spiccano il primo premio al Concorso Internazionale di Kobe (2005, primo italiano ad aver ottenuto tale riconoscimento) e il terzo premio al Concorso Internazionale ARD di Monaco (2004). La sua attività concertistica lo ha portato a esibirsi in alcune fra le più importanti sale di tutto il mondo: Carnegie Hall di New York, Museo d’Arte Contemporanea di Londra in presenza della Regina Elisabetta, Wigmore Hall, Philharmonie di Berlino, KKL Luzern, Palau de la Musica di Valencia, Hong Kong Academy, Bunka Kaikan Hall di Tokyo, in Malesya, Taiwan, Cina, Chile, Argentina e Cuba.

segnala il tuo evento gratuitamente +

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI