Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
mostra orlandoni

Viaggi di carta, mostra e libro dell’architetto Orlandoni

16/12/18

EVENTO GRATUITO
: Città Grosseto, Italia - Inizio ore 17.30

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Domenica 16 dicembre alle 17.30 appuntamento con i libri e l’arte alla libreria QB – Viaggi di carta in piazza Pacciardi 1 (ex Piazza della Palma). In programma la presentazione del libro “more noise – Viaggio intorno a un architetto” di Alessandra Orlandoni e Tom Porter (ed. Lettera Ventidue).

Il libro, scritto e curato dall’architetto, giornalista e artista Alessandra Orlandoni, che sarà presente, è il frutto di Molteplici incontri con l’architetto Will Alsop, mancato lo scorso maggio 2018, che hanno fornito il materiale di base per l’elaborazione di un testo dedicato a tutti coloro che desiderano comprendere cosa sia l’architettura secondo il pensiero e l’approccio alla disciplina dell’architetto radicale inglese, noto in tutto il mondo per i suoi straordinari edifici e per il suo personale percorso di ricerca che da sempre ha unito arte e architettura.

Il testo include la traduzione, ad opera di Alessandra Orlandoni, di un precedente testo, The Noise, redatto da Tom Porter. Lo stile narrativo semplice che intreccia con ironia e leggerezza aneddoti biografici a speculazioni architettoniche rimanda al fare architettonico spontaneo e istintivo tipico di Will Alsop che, dotato di estrema sapienza costruttiva, ha da sempre affrontato il progetto in modo sperimentale partendo dalle esigenze dei futuri fruitori, ovvero delle persone comuni che avrebbero poi abitato i suoi edifici.

I progetti di Will Alsop sono stati spesso sostenuti da workshop con i cittadini, da lui stesso condotti, volti ad individuare nuove forme e nuovi significati per gli spazi soggetti alla sua progettazione. “more noise – Viaggio intorno a un architetto” è un testo critico-biografico che offre uno spaccato dell’intreccio professionale e delle vicissitudini socio-culturali che hanno accompagnato lo straordinario percorso di Will Alsop, conducendolo a realizzare edifici pubblici di grande impatto quali Le Grand Bleu a Marsiglia. The Public a West Bromwich e la Peckham Library di Londra, che gli è valsa il prestigioso premio per l’architettura inglese Stirling Prize nel 2000.

Un viaggio intellettuale e visivo che tutti possono intraprendere, grazie alle splendide illustrazioni in dialogo col testo, per comprendere quanto architettura e arte possano essere vicine, generate “dal basso” e solo successivamente calate nella loro dimensione professionale, processo fondamentale per creare opere che influenzino positivamente la vita quotidiana di ognuno.

Sempre nei locali della libreria QB – Viaggi di carta sarà allestita la mostra “A flight of fancy”, ispirazioni visive di Alessandra Orlandoni: un “volo di fantasia”, in altre parole una visione, più o meno onirica, di qualcosa di quasi impossibile da realizzare. Alessandra Orlandoni si è ispirata a planimetrie, immagini, viste, scorci della città di Grosseto. Da questi elementi ha elaborato una catena di ragionamenti visivi espressi attraverso una serie di disegni e acquerelli che, uno dopo l’altro anch’essi come cerchi concentrici, si espandono fino ad immaginare le mura come una collana luminosa, visione mutuata dal progetto proposto da Will Alsop nel 2002 per una cittadina inglese, Barnsley, cinta da un cerchio di edifici colorati di nuova concezione, progetto rappresentato attraverso un approccio artigianale che fondeva tecniche manuali e digitali. A Flight of Fancy comprende quindi una serie di ispirazioni visive basate su visioni della città di Grosseto e del suo territorio, immaginato quale rinnovato luogo di aggregazione di culture e avvenimenti.

A seguire un aperitivo ispirato all’evento con i finger food di Buona Forchetta e i cocktails con inserti molecolari ispirati ai colori della mostra di Elisabetta Abbatista.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!