Quantcast
Libri

Una settimana all’insegna dei libri: ecco il programma delle presentazioni

17/08 » 20/08/21

:

MAGLIANO IN TOSCANA – Settimana dei libri a Magliano in Toscana.

Si inizierà domani, martedì 17 agosto, a partire dalle 18.30 il Giardino del Torrione in cui verranno presentati “Toscana Lockdown comunque bella” e “I racconti dell’acqua. Storie toscane di fiumi e torrenti”. Con Dianora Tinti e Paolo Ciampi.

“Toscana Lockdown comunque bella”, curato da Paolo Ciampi, direttore di Toscana Notizie l’organo di informazione della Regione che ha sostenuto il progetto e che segue una mostra che si è svolta a Firenze. Raccoglie contributi di vari giornalisti e, attraverso le foto di Luca Betti, che sarà presente a Magliano, e Luciana Pezzi, con l’introduzione di Marco Vichi, e vi si rivive un momento in cui la nostra terra non è stata meta di turisti ed anche i cittadini erano costretti a stare nelle proprie abitazioni. Ne emerge un quadro diverso, ma con una bellezza immutata fatta di opere, piazze e angoli che le hanno regalato comunque un grande fascino.

“I racconti dell’acqua. Storie di fiumi e torrenti” vede ancora in Ciampi il curatore con Dianora Tinti coinvolta nella stesura di una delle storie. Sarà presente anche Massimiliano Scudelletti, tra gli autori e due raccolte. Le letture saranno affidate all’attrice Irene Paoletti.

Venerdì 20, sempre alle 18,30, al Giardino del Torrione sarà Giuseppina Lamioni, collaboratrice di riviste storiche e di tradizione, come ‘Le Antiche Dogane’, ‘L’Argentariana’ e ‘Amiata e Territorio’ a presentare il suo libro “La danza degli ulivi · Tornerò in Maremma”. Si tratta di una piccola storia che racconta la storia. L’autrice ripercorre infatti uno spaccato di vita familiare, intrecciato ad una cronaca di guerra, di prigionia e di ritorno. Si tratta di un lungo racconto che ha preso le mosse dai ricordi del padre, Ado, ma che si avvale di una rigorosa ricerca storica durata oltre cinque anni. Il risultato è una piccola opera, ricca di pathos, capace di fondere la pura narrazione di una vicenda personale alla ricostruzione degli eventi che caratterizzarono uno dei momenti più tragici della storia del Novecento: la Seconda guerra mondiale.

“Siamo felici di poter raccontare il nostro territorio attraverso due pubblicazioni – afferma la consigliera delegata Doriana Melosini– Si tratta di due racconti diversi che però restano di grande attualità per i periodi che vanno a narrare. Sono certa che sarà un evento piacevole, grazie anche alla capacità narrativa dei due autori”.

“In occasione della presentazione del libro di Giuseppina Lamioni – spiega la vicesindaco Mirella Pastorelli – trattandosi di un libro dall’alto valore storico abbiamo invitato, in collaborazione con la dirigente scolastica, le classi terze delle secondarie di Magliano, quella uscente e quella entrante”.

“Sono quest’anno tanti i momenti che riportano Magliano al centro della cultura – commenta il sindaco Diego Cinelli – Sono eventi come questi che ci aiutano a ripartire ed a guardare con fiducia al futuro”.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!