Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Cava Roselle

Un viaggio nel progressive rock degli anni settanta

10/08/18

EVENTO GRATUITO
: Cava di Roselle 42.796062, 11.157078
  • Tel. 348 4800409

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Un viaggio nel progressive rock degli anni Settanta, con arrangiamenti originali e insoliti. Lo propongono domani, venerdì 10 agosto, alla Cava di Roselle (Grosseto) tre musicisti grossetani per la serata From Genesis to dark side of rock.

Alle 22 saliranno sul palco Alex Camaiti alla voce e alla chitarra, Diego Innocenti alle tastiere e Aldo Milani al flauto e al sax per proporre in chiave acustica brani che hanno fatto la storia del rock, da Pink Floyd ai Genesis, dai King Crimson al primo Bowie.
 
I musicisti. Di formazione classica e poi jazz, Aldo Milani ha studiato il sassofono con Stefano “Cocco” Cantini con il quale ha intrapreso la carriera di concertista jazz. Ha continuato lo studio dell’improvvisazione con Danilo Rea e Mauro Grossi, oltre che con Claudio Fasoli, Bruno Tommaso, Giancarlo Gazzani, Stefano Zenni. Sempre più polistrumentista, ha suonato in tutte le edizioni del Grey Cat Festival con Luca Pirozzi e Musica da Ripostiglio. Nel corso della sua carriera ha partecipato come turnista alla registrazione di oltre venti dischi. Suona in varie formazioni jazz. Alex Camaiti dal 1986 fa parte del gruppo prog-rock fiorentino “Nuova Era”, una delle band più significative della seconda ondata del progressive rock italiano, con cui ha inciso tre album per l’etichetta “Contempo Records”. Ha al suo attivo molte collaborazioni con musicisti di varia estrazione, tra cui Pietro Sabatini, storico componente dei Whisky Trail (primo gruppo italiano che ha importato la musica irlandese nel nostro Paese), con cui ha inciso due dischi di sapore folk-beat. Ha militato anche in diverse formazioni rock-blues, nonché nei “Pig”, cover band fiorentina dei Pink Floyd. Diego Innocenti, tastierista di formazione classica perfeziona lo studio del piano jazz con il maestro Stefano Ordini, portando avanti l’approfondimento del linguaggio rock e progressive con i Naif. Appassionato di cinema sin dall’adolescenza, fonda con Mirko Guerrieri l’Orchestra Criminale, big band specializzata nell’esecuzione delle colonne sonore dei grandi maestri italiani (Morricone,  Umiliani, Micalizzi, Pregadio) con cui gira l’Italia calcando alcuni dei palchi più prestigiosi (Festival Villa Ada Incontra il Mondo a Roma; Grey Cat Jazz Festival, Follonica (Gr); Festival of Festivals, Bologna) e partecipa collateralmente ad eventi museali.
 
I prossimi appuntamenti. La settimana della Cava continua sabato 11 agosto, il cantautore romano, maremmano di adozione, Filippo Gatti arriva alla Cava con una tappa del suo tour “La tesa e il cuore”. Nella settimana di Ferragosto, invece, doppio appuntamento mercoledì 15 e giovedì 16 con i suoni e i sapori dell’America del suo per la festa sudamericana.
 
Informazioni. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero. La Cava è aperta dalle 19.30 con il cocktail bar e il ristorante, che propone piatti a base di prodotti del territorio e privilegia la filiera corta. Per info e prenotazioni 348 4800409 4800409 – www.cavaroselle.net. La Cava si trova in strada Chiarini a Roselle (Grosseto).
 

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!