Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Chiesa san Pietro

“Un monastero in città”: le monache di Valserena in collegamento streaming nella chiesa di San Pietro

20/10/16

EVENTO GRATUITO
: Corso Carducci Corso Giosuè Carducci, Grosseto, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

 

GROSSETO – E’ senza dubbio una delle proposte della “Settimana della Bellezza” più particolari e inedite per Grosseto: un monastero nel cuore della città. L’esperienza si rende possibile per una giornata, quella di giovedì 20 ottobre, grazie alla disponibilità delle monache cistercensi della stretta osservanza del monastero di Valserena, tra i boschi e gli olivi della Val di Cecina.

Le monache hanno accettato l’invito della diocesi di Grosseto ad aiutare la nostra contemporaneità, fatta di appuntamenti fugaci, di fretta, di tempi sempre concitati e contingentati:è nata così l’idea del “monastero di città”. Dalla notte di giovedì e per l’intera giornata, nella chiesa di san Pietro al corso (corso Carducci) chi lo desidera potrà sostare in preghiera e condividere la liturgia delle ore, secondo il ritmo che scandisce la vita giornaliera della monache.

Le religiose saranno “presenti” grazie al collegamento streaming col monastero e grazie alla presenza di una monaca, suor Patrizia, che per un giorno lascerà il monastero per “abitare” Grosseto.

Durante la giornata ci saranno sempre sacerdoti disponibili per il dialogo e l’ascolto delle confessioni, così come anche suor Patrizia sarà a disposizione per colloqui.

Questi gli orari di preghiera che saranno offerti a tutti:

alle 3.30 della notte fra mercoledì e giovedì Liturgia delle Vigilie. Alle 6.20 saranno pregate le Lodi mattutine, mentre alle 7.15 il Vescovo celebrerà la Messa. Alle 9.15 Ora Terza; alle 12.15 Ora Sesta; alle 14.30 Ora Nona. Alle 17.15 sarà celebrato il Vespro, mentre alle 19 sarà recitata la Compieta, che chiude idealmente la giornata.

Valserena è un monastero di monache contemplative appartenenti all’Ordine Cistercense della Stretta Osservanza. Fondato nel 1968 dalla comunità di Vitorchiano, si estende sulle colline toscane, tra i boschi e gli olivi della val di Cecina. Dal monastero trappista di Valserena sono germogliate altri due monasteri: uno in Angola e più di recente in Siria, dove le religiose offrono la loro testimonianza silenziosa di pace e riconciliazione nel cuore del conflitto. La giornata delle monache è ritmata dalla preghiera, dal lavoro manuale, dalla coltivazione della terra.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!