Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
italian brass band

Un mese di note magiche: al via il festival Santa Fiora in Musica

23/07 » 27/08/17

EVENTO GRATUITO
: Santa Fiora Santa Fiora, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

SANTA FIORA – Al via la 18esima edizione del Festival internazionale Santa Fiora in Musica, dal 23 luglio al 27 agosto, a Santa Fiora, un’estate di grandi concerti in un contesto ambientale di assoluto pregio.

“Musica di altissimo livello con artisti del panorama nazionale e internazionale che si esibiscono a Santa Fiora, in uno dei borghi più belli d’Italia. E giovani musicisti che partecipano ai master con maestri di grande esperienza. Sono questi gli ingredienti vincenti del Festival internazionale Santa Fiora in Musica – spiega Isabella Dessalvi, assessore comunale alla Promozione Turistica – Da 18 anni il Festival rappresenta uno dei pilastri dell’offerta culturale locale, richiamando edizione dopo edizione, un pubblico sempre più numeroso. Santa Fiora è il paese della musica e lo confermiamo con un Festival di grande respiro. Avremo addirittura un’ospite come Peter Erskine, batterista jazz entrato nella leggenda, uno dei batteristi più famosi del mondo che si esibirà il 31 luglio nel magico scenario dell’Auditorium della Peschiera. Il festival dà inoltre spazio alle realtà musicali più virtuose del territorio come Arcadia Wind Orchestra, la Filarmonica Gioberto Pozzi e la Corale Padre Corrado Vestri.”

Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero (eccetto ORT –Orchestra della Toscana in programma il 2 agosto biglietto: 5 euro). Santa Fiora in Musica è organizzato da Comune di Santa Fiora, Fondazione Santa Fiora Cultura con il sostegno di Enel Green Power, per la direzione artistica del maestro Andrea Conti. Nel 2015 il Festival ha ottenuto la medaglia del Presidente della Repubblica. Il Festival ha inoltre il patrocinio della presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Anci, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Conservatorio di Musica Luigi Cherubini di Firenze.

Il Festival apre domenica 23 luglio, alle 21 e 15, in piazza Garibaldi a Santa Fiora con il concerto dell’Italian Brass Band, ensemble composto da ottoni e percussioni che ricalca la tipica British brass band nata nella prima metà dell’800 in Inghilterra. Uno spettacolo emozionante: Italian Brass Band, fondata nel 2013 a Roma, è composta da musicisti provenienti dalle più prestigiose bande, orchestre ed ensemble musicali italiane. La band ha tenuto numerosi concerti in tutta Italia riscuotendo successi e facendosi apprezzare per l’alta qualità delle esecuzioni, la difficoltà del repertorio proposto e l’abilità tecnica ed espressiva dei suoi solisti. Nel 2015 arriva un importante riconoscimento a livello europeo: la band vince il primo posto nella Challenge Section del 38° European Brass Band Championship.

Lunedì 24 luglio, alle 21 e 15, in piazza Sant’Agostino Tuscany Sax, la formazione partendo dai primi brani per quartetto di sassofoni scritti verso la fine del 18° secolo esegue pagine importanti del secolo scorso fino ad arrivare ai brani contemporanei. Fanno parte del repertorio composizioni proprie, arrangiamenti e trascrizioni di brani che vanno dal periodo rinascimentale fino alle sonorità del jazz, della musica afro-americana, latinoamericana e funky.

Martedì 25 luglio, alle 21 e 15, in piazza Garibaldi Arcadia Wind Orchestra, l’orchestra di fiati dell’Amiata diretta dal maestro Luca Morgantini.

Mercoledì 26 luglio, alle 21 e 15, in piazza Sant’Agostino concerto del Quartetto Guadagnini in collaborazione con la 24° edizione del Festival Quartetto d’Archi di Loro Ciuffenna. Fabrizio Zoffoli al violino, Giacomo Coletti al violino, Mattero Rocchi alla viola, Alessandro Cefaliello al violoncello.

Giovedì 27 luglio, alle 21 e 15, al teatro comunale, si terrà il primo appuntamento con i concerti dei docenti. Sul palco il Trio Brahms: Andrea Conti, trombone; Silvana Dolce, violino; Giovanni Auletta al pianoforte.

Sabato 29 luglio, esplosiva esibizione della street brass band Magicaboola con 3 appuntamenti alle 16 e 30, 19 e alle 21 e 15, in piazza Garibaldi. Proseguendo la lunga tradizione delle Marchin’ Band di inizio Novecento, la MagicaBoola Brass Band è una moderna street band grazie composta da fiati e ritmica: trombe, trombone, sassofoni, cassa, rullante, percussioni. L’intento è quello di proseguire il percorso stilistico avviato fin dalle prime formazioni di New Orleans, proponendo contaminazioni di jazz, blues, etnica, hip hop, funk e della canzone popolare in ogni sua forma. Le composizioni originali si affiancano alle rivisitazioni di molte cover. Il repertorio è quello dinRay Charles, Bob Marley, Charlie Mingus, Herbie Hancock, Booker T and Mgs, Stevie Wonder, Joe Zawinul, Piero Ciampi, Beatles, Johnny Mandell, Brecker Brothers, Maceo Parker, Miles Davis, Nat Adderley, Isaac Hayes, Roy Montrell, Ray Munnings, Gene Vincent, Ritchie Valens, Dick Dale, Tower of Power, Wayne Shorter.

Lunedì 31 luglio, alle 21 e 15, nel fantastico scenario dell’Auditorium della Peschiera, si esibirà un ospite di rilievo internazionale: Peter Erskine, batterista jazz entrato nella leggenda. Nato in New Jersey (Usa) ha iniziato a suonare la batteria all’età di 4 anni. Ha cominciato la sua carriera all’età di 18 con la Stan Kenton Orchestra. Peter Erskine è presente in oltre 600 dischi, conduce seminari per batteristi in tutto il mondo ed è autore di dvd didattici di grande successo.

Mercoledì 2 agosto, alle 21 e 15, all’auditorium della Peschiera, si terrà il concerto dell’Orchestra della Toscana, con un repertorio che spazia da Mendelssohn “Sogno di una notte di mezza estate, ouverture”; a Mozart, concerto n. 4 per corno e orchestra k.495. L’orchestra sarà diretta dal maestro Alessandro Calcagnile, con Paolo Faggi al corno.

Giovedì 3 agosto, alle 21 e 15 all’Auditorium della Peschiera, Musica Nuda, un duo seguitissimo composto da Petra Magoni e Ferruccio Spinetti. La cantante si esibisce in cover di canzoni già famose con il solo accompagnamento del contrabbasso di Ferruccio Spinetti. Nel concerto saranno eseguiti alcuni brani dell’ultimo disco “Leggera”.

Domenica 6 agosto alle 21 e 15 in piazza del Borgo “Tirollalero!”, il concerto della corale Padre Corrado Vestri di Santa Fiora diretta dal maestro Daniele Fabbrini.

Lunedì 7 agosto, alle 21 e 15 al teatro comunale, nuovo concerto dei docenti delle masterclasse in Recital Flauto: Andrea Oliva, primo flauto dell’orchestra dell’accademia nazionale Santa Cecilia di Roma con Roberto Arosio al pianoforte.

Mercoledì 9 agosto, alle 17, al teatro comunale “Nel regno dei suoni” spettacolo per bambini di e con Laura de Mariassevich e Silvana Dolce.

Giovedì 10 agosto, alle 21 e 15, al teatro comunale, Fabbrini e Zambrini e il quartetto d’archi fiesolano, Emanuele Brilli e Anna Gloria al violino, Edoardo Rosadini alla viola, Giorgio Marino al violoncello. Nel repertorio Mozart quintetto per clarinetto ed archi kv581 e Schumann, quintetto per pianoforte opera 44.

Sabato 12 agosto, alle 21 e 15, in piazza del Borgo, Pepper the Jellies, un quartetto italiano capitanato dalla vocalist Ilenia Appicciafuoco. La band interpreta il blues, il jazz e lo swing dagli anni 10 agli anni 40 rendendo omaggio alle grandi voci femminili.

Martedì 15 agosto, alle 21 e 15, in piazza Garibaldi, si terrà il concerto della Filarmonica Gioberto Pozzi di Santa Fiora diretta dal maestro Daniele Fabbrini.

Giovedì 17 agosto, alle 21 e 15, in piazza Garibaldi i Musica da Ripostiglio, band grossetana che ha conquistato il pubblico di tutta Italia con la tournée teatrale durata ben 3 anni al fianco di Pier Francesco Favino nello spettacolo “Servo per due” .

Sabato 19 agosto, alle 21 e 15, all’Auditorium della Peschiera, la cantante Pilar in “L’amore è dove vivo feat”. Dopo il successo riscosso lo scorso anno al Festival Santa Fiora in Musica, Pilar Ilaria Patassini torna a Santa Fiora con il suo quintetto di musicisti. Forte delle sue esperienze d’oltreoceano, porta con sé il sassofonista newyorkese Tim Ries che ha collaborato con i Rolling Stones.

Domenica 20 agosto, alle 21 e 15, in piazza Garibaldi è di scena La Traviata di Giuseppe Verdi su testi di Francesco Maria Piave con cantanti e orchestra da camera del Carmine, diretti dal maestro Fabiano Fiorenzani.

Lunedì 21 agosto, alle 21 e 15 al Convento della Santissima Trinità il concerto del Quint’etto. Formato da professori dell’accademia nazionale Santa Cecilia, il Quint’etto è un quintetto d’archi composto da due violini, viola, violoncello e contrabbasso. Il gruppo trova le sue origini nello studio del repertorio classico unito alle esperienze personali dei cinque musicisti che hanno maturato esperienze in altri generi musicali, apportando ognuno, nella fusione con gli altri, il proprio etto di cultura. Il Quint’etto ha così deciso di aprire gli orizzonti musicali a nuovi lidi inusuali per un complesso di soli strumenti ad arco.

Martedì 22 agosto, alle 21 e 15 alla Peschiera il concerto Mauro Sigura Quartet ft Luca Aquino, in The colour identity. Mauro Sigura nasce a Torino e dopo la laurea in filosofia, si dedica alla chitarra e al bouzouki, tracciando un percorso artistico attraverso il blues, il jazz e la world music. Ha collaborato con diversi artisti tra cui Erik Truffaz, Luca Aquino, Javier Girotto, Andrea Manzoni, Agricantus, Tonj Acquaviva, Rosie Wiederkehr, l’orchestra multietnica di Porta Palazzo, Lutte Berg, lo scrittore Antonio Pascale e la poetessa siriana Maram Al-Masri. Nel giugno 2017, l’album The colour identity, del Mauro Sigura Quartet, vince il premio discografico Mario Cervo dedicato al miglior disco realizzato in Sardegna nel 2016.

Mercoledì 23 agosto alle 21 e 15 al Teatro comunale, dopo una giornata di workshop si terrà il concerto della cantante Serena Brancale: Soula. La giovane cantante, dopo numerose presenze in Festival e Clubs rinomati, collabora con Michele Torpedine ( storico manager di Bocelli, Zucchero, Giorgia , IL VOLO) con il quale sigilla il suo primo lavoro discografico dal titolo “Galleggiare” e partecipa al Festival di Sanremo 2015 riscuotendo grande successo di pubblico e di critica giornalistica.

Giovedì 24 agosto, alle 21 e 15 al teatro comunale Gli ottoni a Santa Fiora, concerto dei docenti di tromba e corno.

Domenica 27 agosto, alle 21 e 15 al teatro comunale, Andrea di Marzio e Andrea d’Amato “Due pianoforti in viaggio Parigi –New York”

Info: www.santafiorainmusica.com.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!