Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Compagnia dell'Anello

“Un cappello pieno di bugie”: a Castiglione “La compagnia dell’anello”

05/08/17

EVENTO GRATUITO
: Piazza Solti Piazza G. Solti, Castiglione della Pescaia, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Sabato 5 agosto, il cartellone degli eventi estivi predisposto dall’Amministrazione comunale di Castiglione della Pescaia propone  in piazza Georg Solti alle ore 2130, lo spettacolo teatrale dal titolo: “Un cappello pieno di bugie”, messo in scena dalla Compagnia dell’anello di Ribolla.

La commedia è ambientata negli anni ’50 in un negozio di cappelli gestito da due soci, “Biancalani&Batacchi”, dove sono prodotti cappelli di ogni tipo e forma, di ottima qualità venduti ovunque. La storia vede, uno dei due protagonisti, Igino Biancalani, un libertino seriale, anche se sposato, che tradisce la moglie Giuditta ogni volta che può. Nel laboratorio le due lavoranti Cosette e Iride, insieme al fattorino Bruno, assistono e spiano le liti dei due.

Il socio, Fosco Batacchi, cercherà di mettere il buon per la pace fra i due coniugi sempre in lite, ma non sempre ci riuscirà. Questi ha anche un problema di balbuzie e difficoltà di dialogo che creeranno situazioni esilaranti.
L’amante di Igino, che si chiama Vittoria, capiterà proprio da Pistoia nel laboratorio di Firenze per l’acquisto di un cappello e qui, incontrerà proprio la moglie di Igino, socia della “Biancalani&Batacchi” e lavorante anch’essa nel laboratorio di proprietà.

Accadrà di tutto, in un vai e vieni di quadri scenici comici, intervallati anche dagli interventi del dottor Chimenti, innamorato di una delle lavoranti, che però è già fidanzata con Bruno.
Anche l’anziano Don Terenzio, sarà onnipresente nella casa, essendo Giuditta una fedele devota e bigotta.
I problemi di tradimento, avranno dei tentativi di risoluzione con escamotage vari di Igino, bugiardo incallito che proverà estremi rimedi e con Giuditta che invece renderà la pariglia al marito, aiutata dalla serva Tilde, una contadina grezza e sboccata, che animerà ogni scena in modo assai colorito.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!