Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
cinigiano_2014

Ultimo appuntamento con Laboratorio Utopia: a Cinigiano va in scena Bar Moments

03/11/18

EVENTO GRATUITO
: Paese Cinigiano, GR, Italia - Inizio ore 21,15
  • info@accademiamutamenti.it
  • Tel. 348 4036571

Attenzione l'evento è già trascorso

CINIGIANO – Sabato 3 novembre, alle 21 e 15, va in scena Bar Moments, uno spettacolo di teatro in maschera della compagnia Teatro Umano di Perugia, composta da 4 giovani artisti italiani, portoricani e californiani: Richard Martìnez, Davide Le Fauci, Caroline Montes e Francesco Rinaldi. E’ il progetto conclusivo di un percorso formativo di teatro in maschera fatto a Berlino presso Familie Flöz. Il primo studio scenico ha vinto a Roma il Premio Internazionale Lydia Biondi nel 2017; nel 2018 due nuove tappe di lavoro con le residenze artistiche a Sansepolcro, presso Laboratori Permanenti, e a Cinigiano, dove lo spettacolo viene presentato in anteprima.

Si tratta del terzo e ultimo appuntamento con gli spettacoli teatrali promossi da Comune e Accademia Mutamenti all’interno del progetto Laboratorio Utopia – Residenze artistiche in Maremma, esperienze innovative di residenze di artisti nel territorio maremmano per progetti di ricerca e per stabilire relazioni diverse con gli spettatori, progetto che – oltre al contributo della Regione Toscana – ha ottenuto quest’anno la vittoria nel bando “Nuovo Pubblico” della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.

La storia: in un bar di provincia, alle porte del 1940, si svolge la vita modesta e monotona di Lila, la proprietaria, di sua figlia e di 5 avventori. I personaggi si incontrano e scontrano, mostrano le loro contraddizioni, e ci ricordano quanto sia labile il confine tra passato e presente; l’Italia fascista e quella di oggi risultano divise da un confine sottile, quasi impercettibile. Il ripetersi quasi disarmante degli errori del passato è raccontato da una commedia in maschera leggera, divertente, a volte tagliente, che invita a riflettere ed emozionarsi con scene brevi e incalzanti.

La creazione delle maschere, e lo studio accurato del linguaggio non verbale, offrono una eccellente definizione del concetto di teatro universale, e di come l’arte possa – nell’emozione che suscita – trascendere il linguaggio e la nazionalità.

Info: Accademia Mutamenti – 348 4036571 – info@accademiamutamenti.it

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!