Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Porto Scarl novità 2017

‘Tutte le novità del nuovo Codice della Nautica': appuntamento alla Marina di Scarlino

03/08/18

EVENTO GRATUITO
: Marina di Scarlino Marina di Scarlino, Scarlino, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

MARINA DI SCARLINO – L’associazione “Amici del Porto”, in collaborazione con la “Guardia Costiera” venerdì 3 Agosto alle ore 18,00, organizza un incontro aperto ai diportisti della Marina di Scarlino , del Porto Canale, e comunque a tutti gli interessati, al fine di illustrare le principali novità riguardanti il nuovo codice della nautica da diporto entrato in vigore il 13 febbraio 2018 attraverso il decreto legislativo numero 229, del 3 novembre 2017, che di fatto revisiona e integra quello precedente del 2005. All’incontro saranno presenti: il Presidente dell’associazione Amici del Porto – Maurizio Sparpagli, il Primo Maresciallo della Guardia Costiera Riccardo Federighi, l’avvocato Luciano Serra Presidente dell’Assonat , per conto della quale ha partecipato alla stesura della legge stessa, e in qualità di padrone di casa, il dottor Claudio Cilemmi – amministratore delegato della Marina di Scarlino. A moderare il dibattito Massimo Canino, giornalista delle reti Mediaset.

Tra i principali cambiamenti del nuovo codice della nautica : la semplificazione burocratica e amministrativa,  il coordinamento con la disciplina del Registro Telematico del Diporto e dello Sportello Telematico del Diportista, il riconoscimento dell’11 Aprile di ogni anno come “Giornata del Mare” nelle scuole. Ma anche il rilancio della portualità per la nautica sociale e la garanzia di una maggiore tutela degli interessi pubblici primari quali: la protezione dell’ambiente marino, la sicurezza della navigazione e la salvaguardia della vita umana in mare. Inoltre il nuovo codice fissa i limiti temporali stringenti per il rilascio dei documenti e il nulla osta per la cancellazione dai registri, consolida il Bollino Blu, rilasciato per evitare la duplicazione dei controlli, che può essere ottenuto anche su richiesta. Esclude l’esame per l’uso del VHF sui natanti e per tutti coloro in possesso di un certificato rtl. E ancora : amplia i servizi delle strutture ricettive portuali con l’inclusione dell’assistenza all’ormeggio e al traino in mare per natanti e imbarcazioni fino a 24 metri , introducendo nuove figure professionali. Ma viene anche prevista una sanzione per la conduzione di unità sotto l’effetto di alcool e/o droga, e ne viene introdotta un’altra per eccesso di velocità –una sorta di barcavelox . Insomma un vero e proprio cambiamento epocale nel mondo della nautica che vale la pena di essere conosciuto nei dettagli. Siete tutti invitati !.

Al termine dell’incontro dalla Marina di Scarlino sarà offerto un aperitivo di benvenuto

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!