Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Porto Scarl novità 2017

Tre mostre sul mare alla Marina di Scarlino: arte da giugno a settembre

03/06 » 24/09/17

EVENTO GRATUITO
: Marina di Scarlino Marina di Scarlino, Scarlino, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

SCARLINO – Tre mostre pittoriche troveranno spazio, nel mese tra giugno e settembre, all’interno dell’info Point del Comune di Scarlino alla Marina di Scarlino tra il 3 giugno e il 24 settembre. Si tratta di due personali di Patrizio Gervasoni e Giorgio Maria Griffa ed una collettiva. Artisti esporranno delle loro opere – una trentina circa per ogni esposizione – che hanno proprio il mare, gli abissi e le sue creature come protagonisti.

Dal 3 giugno al 4 luglio, la personale di pittura: “Il mare di Ulisse. Vagabondaggi mediterranei” riguarderà le opere di Patrizio Gervasoni. Dall’8 luglio al 16 agosto a fare bella mostra di sé saranno invece i dipinti di Giorgio Maria Griffa nella sua personale di pittura intitolata: ”Cetacea: I giganti del mare… e altre storie”. Dal 19 agosto al 24 settembre a guadagnare la ribalta sarà una collettiva d’arte intitolata: “Viaggi di mare. Marine d’Italia… e oltre”.

Dunque un’ampia e variegata raccolta di opere ispirate al mare e come viste dal mare; più descrittive e geografiche alcune, più simboliche e concettuali altre. Oltre a queste mostre, a cura di Laura Accordi, di Babele, storica galleria e libreria d’arte Toscana, in collaborazione con la Marina di Scarlino e con il patrocinio del Comune di Scarlino, saranno esposte per tutta la stagione estiva delle sculture dedicate al tema marino di artisti toscani di tutto rilievo: Andrea Rauch, Gianni Fanello, Sergio Traquandi, Lorenzo Perrone.

“Il mondo consuma e rifiuta, in un ciclo ininterrotto, non solo merci della quotidianità, ma anche le idee, i progetti”.“Dunque cosa c’è di meglio che recuperare quelle idee, quei progetti, quelle merci per dare loro una vita nuova, collocandoli in un diverso contesto?” afferma Andrea Rauch, artista annoverato fra i più grandi graphic designer contemporanei. L’ingresso è gratuito.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!