Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
vescovado diocesi 2014mod

Tornano i “Thè di Toscana Oggi” con il vocabolario maremmano

21/02/18

EVENTO GRATUITO
: Palazzo Vescovile Corso Giosuè Carducci, 11, Grosseto, GR, Italia - Inizio ore 16.00

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Mercoledi 21 febbraio alle 16 nella sala san Lorenzo del palazzo vescovile di Grosseto torna un nuovo appuntamento con i “Thè di Toscana Oggi”, i pomeriggi culturali e conviviali promossi dal settimanale della diocesi di Grosseto per i suoi abbonati e per coloro che, intervenendo, sottoscrivono un nuovo abbonamento.

Durante l’incontro di febbraio, quarto di questo anno, si parlerà del rapporto tra territorio e linguaggio dei maremmani insieme a Rossano ed Edoardo Marzocchi, autori del volume uscito recentemente “Maremma, voce dell’anima”, pubblicato da Innocenti Editore.

Il saggio di Rossano ed Edoardo Marzocchi, frutto della rinnovata collaborazione tra padre e figlio – giornalista e scrittore il primo, ufficiale della guardia di Finanza e scrittore il secondo – racconta il rapporto tra le persone e il linguaggio caratteristico della nostra terra, spaziando dagli intellettuali che hanno tratto ispirazione in Maremma ai cantastorie che l’hanno celebrata, fino ad arrivare a sciogliersi in un vero e proprio vocabolario, composto da 1300 lemmi, per certi versi addirittura enciclopedico, arricchito da puntali riferimenti storici, proverbi e modi di dire curiosi e divertenti.

La Maremma vive in questo libro attraverso le parole di chi l’ha amata, odiata o comunque raccontata con autentica passione e i vocaboli della seconda parte rispecchiano proprio questo, l’amore, la rabbia e il modo d’essere della gente di Maremma.

Rossano Marzocchi, collaboratore storico di Toscana Oggi e ampio conoscitore della storia locale, non mancherà anche stavolta di intrattenere i presenti non solo sul libro, ma su un pezzo di storia maremmana, ricca dei suoi personaggi, dei cambiamenti vissuti e di tanti aneddoti che contribuiscono ad arricchire e incuriosire aspetti magari poco conosciuti della nostra terra e delle persone che l’hanno segnata.

Il libro sarà dunque solo il punto di partenza per parlare con i presenti del cammino compiuto, di quanto la Maremma abbia cambiato il suo modo d’essere e di quanto invece si porti ancora dietro della storia, delle sofferenze e della bellezza del suo territorio.

Al termine dell’incontro saranno offerti thè e dolcetti.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!