Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Pop Corn festival del corto

Tornano i corti d’autore del Pop Corn Festival: tra amicizie, amore, attualità e fantasia

27/07 » 29/07/18

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 21.30

Attenzione l'evento è già trascorso

PORTO SANTO STEFANO – Dalla storia di amicizia e triangoli amorosi raccontata in “Un, Dos… Un, Dos, Tres, Cuatro” di Jonathan Hernández, al toccante racconto di un imprenditore alle prese con la malattia del padre in “L’Ombra delle Muciare” di Marcello Mazzarella, da “Fragole”, pellicola di Alessandro Sasha Codaglio che mette al centro la fantasia dei bambini, fino all’amore tra un ragazzo pakistano e una ragazza lettone sullo sfondo dell’attacco terroristico al Bataclan di Parigi nell’opera “Anna & Bassam” di Davide Rizzo: sono questi alcuni dei corti d’autore che tra attualità, sentimenti, realtà e finzione, inaugureranno venerdì 27 luglio alle 21.30 nel piazzale dei Rioni in località Porto Santo Stefano (Grosseto) la seconda edizione “Pop Corn – Festival del Corto”, di fronte al mare dell’Argentario.

La rassegna è ideata da Francesca Castriconi, la quale ne cura la direzione artistica insieme ad Alice Coiro, prodotta dalla Pro Loco Porto Santo Stefano e realizzata grazie al contributo del Comune di Monte Argentario in collaborazione con l’associazione “Argentario Art day”. Il festival è in collaborazione con “Fondazione Sistema Toscana”.

La giornata di festival si aprirà alle ore 18.00 con i saluti istituzionali del sindaco di Porto Santo Stefano Francesco Borghini e del vicesindaco Cecilia Costagliola, e proseguirà con la tavola rotonda sul tema “Sogni e realtà: piccoli, grandi, inesistenti confini” coordinata dal giornalista Giovanni Bogani presso l’hotel Torre di Dalla Piccola a Porto Santo Stefano. Parteciperanno l’attore Alessandro Haber, il regista Alessandro Capitani, il montatore Marco Spoletini, che ha recentemente lavorato al film “Dogman”, il costumista per film e serie tv Stefano Giovani, il giornalista e presidente di Cinemaitaliano.info Carlo Griseri, Manuela Rima di Rai Cinema e Ersilia Agnolucci, docente di storia dell’arte e alcuni ospiti del festival come il presentatore Andrea Dianetti, Giulio Mastromauro di Zen Movie, Alessia Pischedda di Elenfant Distribuiton. Per gli sponsor, sarà presente Luca Bernabei di Lux Vide e Fabio Becherini e Davide Casamonti per Banca Tema (ingresso su invito).

La manifestazione, dallo spirito giovane e indipendente, propone fino al 29 luglio un cartellone di 21 titoli in concorso, divisi nelle categorie Corti d’autore (rivolta ai professionisti del settore) e Corti emergenti (rivolta ai video makers esordienti). Le proiezioni si apriranno ogni sera alle ore 21.30 nel piazzale dei Rioni, a ingresso libero.

Tra i cortometraggi proiettati nel primo giorno, “Dove l’acqua con altra acqua si confonde” dei registi Massimo Loi e Gianluca Mangiasciutti, racconto di Luca, a cui piace andare a nuotare in piscina di notte, e di come il suo piccolo mondo cambi all’arrivo di una nuotatrice sconosciuta; “Un, Dos… Un, Dos, Tres, Cuatro” di Jonathan Hernández, storia di amicizia di Ray e Diego, interrotta bruscamente da un triangolo amoroso; “L’Ombra delle Muciare” di Marcello Mazzarella, toccante racconto di un imprenditore che si prende cura del padre affetto dalla malattia dell’alzheimer, cercando disperatamente di mantenere viva la storia della sua famiglia e la memoria del padre. La fantasia dei bambini è al centro di “Fragole”, pellicola di Alessandro Sasha Codaglio; a seguire “Due Volte” opera drammatica di Domenico Onorato sul concetto dell’oltrepassare i limiti, in amore e nella vita. Si parla di sentimenti anche nella pellicola “Anna & Bassam” di Davide Rizzo, in cui un ragazzo pakistano di nome Bassam riesce finalmente a trascorrere un delizioso pomeriggio con Anna, la ragazza lettone di cui è innamorato ma la notizia dell’attacco terroristico al Bataclan di Parigi cambierà le cose. Spazio all’immaginazione con “Not(e) for a Dreamer” di Enrico Poli che usa il cambiamento delle stagioni come riflesso del passaggio dall’infanzia all’età adulta.

Durante il festival sono attive delle convenzioni con le strutture ricettive della zona. Per informazioni scrivere a: popcornfestivaldelcorto@gmail.com

Sito web http://www.prolocomonteargentario.com/popcorn/

Instagram: @popcorn_festivaldelcorto

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!