Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Ghiribelli Vivarelli Colonna

Torna la tradizionale Befana di Rispescia: a spasso in calesse e baby dance e truccabimbi

05/01/18

EVENTO GRATUITO
: Rispescia Rispescia, GR, Italia - Inizio ore 15

Attenzione l'evento è già trascorso

RISPESCIA – A Rispescia un calesse porterà la befana dai suoi fan più scatenati: i bambini. L’Associazione culturale sportiva Ombrone, in collaborazione con il Parco regionale della Maremma ed il patrocinio del Comune di Grosseto, ha organizzato venerdì 5 gennaio in piazza Italia a Rispescia, dalle 15, la festa della befana per grandi e piccini.

L’iniziativa è sostenuta da alcuni commercianti della zona e altri negozianti che hanno la loro attività a Grosseto. Si inizia con una passeggiata con il trenino: una particolare carrozza trainata dai cavalli percorrerà le vie di Rispescia. Non solo. Ci sarà una frizzante animazione a cura di Fifinella, con Cirillino Palloncino, e Progetto Fantasia con baby dance, truccabimbi e spettacolo di bolle di sapone.

“Alle 17 – dice il presidente dell’associazione culturale sportiva Ombrone Adolfo Ghiribelli – la befana, protagonista dell’evento, si precipiterà a Rispescia portando le calze per i bambini. Arriverà con un antico calesse, condotta da Giancarlo Petrucci e accompagnata dal marito, il befano. Durante la festa sarà offerto un rinfresco per grandi e piccini, con prodotti locali ed artigianali. Sarà un pomeriggio di allegria anche per gli adulti, oltre che di promozione del nostro territorio”. In caso di pioggia la manifestazione è rimandata al giorno successivo.

“Non è vivo solo il centro di Grosseto, ma anche la periferia – spiega il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna -: e questo grazie soprattutto alle associazioni che si prendono cura delle zone di appartenenza, sempre in stretta collaborazione con il Comune. Ben vengano tutte queste iniziative, che ci fanno sentire parte di una comunità attenta alle esigenze dei giovani e dei meno giovani”.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!