Quantcast
Duomo Notte II

Torna la stagione della musica: ecco i concerti d’autunno del Rotary per la città

08/10 » 05/11/21

:

GROSSETO – Con il mese di ottobre tornato i “Concerti d’Autunno” che, come è ormai una tradizione, il Rotary Club offre alla città di Grosseto, per la organizzazione del maestro Antonio Di Cristofano.

Quest’anno gli appuntamenti saranno cinque, quattro in ottobre (sempre alle ore 19 di venerdì, nei giorni 8, 15, 22, 29) e uno nel novembre (venerdì 5, ore 19) che sarà – questo – un omaggio a Dante nel 700.o anniversario della sua morte.

Tutti i concerti saranno ospitati nella Cattedrale di San Lorenzo di Grosseto, e di questo il Rotary ringrazia sentitamente il vescovo e la diocesi.
Come ha evidenziato il presidente del Club, Marcello Pancrazi: «Con questa iniziativa il Rotary intende non solo dare un contributo culturale alla nostra città, ma anche rivolgersi ai cittadini con un’espressione d’arte che certamente farà piacere e dimostra la solidarietà e la integrazione del Rotary con la nostra città».

Il Programma
L’8 ottobre l’appuntamento propone un concerto per due flauti (Elena Ricci e Veronica Rodella) e l’Orchestra Città di Grosseto Giovani diretta dal maestro Massimo Merone. Il concerto sarà dedicato al ricordo del professor Gianni Marini.
Il 15 ottobre Daniele Greco al pianoforte interpreterà musiche di Bach, Schumann, Chopin, e parteciperà l’attrice Eleonora Guelfi. Il concerto sarà dedicato a Valerio Francini, a dieci anni dalla sua scomparsa.
Il 22 ottobre verranno proposte musiche di Cilea, Respighi e Boelmann interpretate da Sergio Patria (violoncello) ed Elena Ballario (pianoforte).
Il 29 ottobre la chitarra di Fabio Montomoli proporrà un omaggio a Bach.
Il 5 novembre infine Vito Clemente al pianoforte e Maurizio Pellegrini come voce recitante daranno vita ad un omaggio a Dante.
Sarà l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto “Vivace” a far vibrare di musica la Cattedrale di San Lorenzo, assieme a due giovani flautiste, l’una diplomata a L’Aquila, l’altra a Rovigo che hanno saputo attirare attenzione, riscuotendo molti apprezzamenti, nelle esibizioni e nei concerti che le hanno viste protagoniste.

Ma la grande attesa nel concerto che apre l’edizione 2021 della proposta musicale del Rotary per Grosseto, è per l’Orchestra Sinfonica Giovanile “Vivace” di cui sono soci fondatori, oltre all’Associazione Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto”, il Comune di Grosseto, l’Istituzione Le Mura di Grosseto, il Liceo musicale “Polo Bianciardi” di Grosseto, la Fondazione Grosseto Cultura, la Fondazione Rotariana Carlo Berliri Zoppi di Grosseto, il Rotary Club di Grosseto, la Fondazione E. F. Fiorilli e Banca Tema.

I fondatori si sono posti l’obbiettivo di coinvolgere e valorizzare i giovani musicisti tra i 16 e i 26 anni d’età, al fine della loro formazione e avviamento alla professione. Una eccellenza grossetana, dunque, che è seguita con grande attenzione e riscuote comprensibile apprezzamento. Tra l’altro nel concerto dell’8 ottobre l’Orchestra Giovanile sarà diretta da un maestro grossetano, Massimo Merone, che da anni si è affermato sul palcoscenico nazionale e internazionale.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!