Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
sax musica

Torna Khorakhajazz: tra le rassegne jazz più importanti d’italia

20/10/18

EVENTO GRATUITO
:
  • Tel. 331.4779872

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Il Khorakhajazz è alla sue terza edizione, e il livello si alza. Questa rassegna Jazz, in scena al circolo ARCI khorakhanè, è ormai ritenuta tra le più importanti del centro Italia, avendo ospitato nel corso degli anni interpreti di fama nazionale, come Ares Tavolazzi, Stefano “Cocco” Cantini o Fabrizio Bosso; e di respiro internazionale, come il sassofono-tra i migliori al mondo, di Logan Richardson. E solo per nominarne alcuni.

Il livello si alza, dicevamo. E la Blue Tango-associazione che organizza il Khorakhajazz, avrà il piacere di presentare un altro nome di spicco del panorama jazzistico, già dalla serata inaugurale: la tromba di Hermon Mehari il 20 ottobre. Quest’ospite d’eccezione sarà accompagnato da un trio di musicisti giovani ma già, dobbiamo dire, ben riconoscibili, avremo: Michelangelo Scandroglio al contrabbasso, Michele Tino al Sax e Matteo Bultrini alla batteria.

In seguito, per tutto l’autunno, suoneranno artisti italiani affermati su suolo italiano ed europeo: Luca Sguera porterà il progetto AKA; Bortone presenterà il suo disco ClarOscuro; il trio Battaglini, Ronzani, Pierantoni suonerà Dalia. Poi, a Dicembre, ci sarà la chiusura col botto.

Che l’ospite sarà Gregory Hutchinson, l’artista descritto dal “Jazz Magazine” come il batterista della sua generazione. Il suo stile radicato nella tradizione Jazz spazia tra il rock, il soul, e chi più ne ha più ne metta, con una padronanza e un’immaginativa finissima.

Si tratta, senz’altro, di uno degli artisti più rispettati del nostro tempo.
Ricordiamo che alla fine di ogni main-concert avrà luogo una Jam Session grazie all’house band del Festival. Uno spazio aperto a tutti, con strumenti ad uso di chiunque voglia esprimersi.

In breve, quest’autunno vedrà il circolo ARCI Khorakanè di Grosseto come un “hotspot” della scena Jazz italiana. «E il tutto grazie ai soci e federati, al consiglio direttivo-in particolare a Marco Giuliani che continua a credere nel progetto, e ovviamente, all’Associazione Culturale Blue Tango. Per info sull’operato dell’associazione rimandiamo alle pagine FB Blue Tango e Khorakhajazz».

Ingresso riservato a tesserati e soci. 

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!