Quantcast
isola del giglio

Torna “Il Giglio è lirica Festival”: al via la 12esima edizione

02/08 » 04/08/21

EVENTO A PAGAMENTO
:

ISOLA DEL GIGLIO – L’Isola del Giglio, una delle perle più preziose della Maremma, torna ad ospitare il Festival più atteso dell’estate, “Il Giglio è lirica Festival”, confermando il format più contenuto, sperimentato per la prima volta nella scorsa edizione‚ con l’intento di poter trovare un modo per rispettare le nuove norme imposte per il contenimento del contagio da covid-19 e coniugarle con la voglia di scendere in piazza e far spettacolo, il desiderio di far rivivere la musica e rivitalizzare le location piú belle attraverso l’arte. Tutto questo è stato possibile grazie all’amore spasmodico per la musica nutrito dall’Associazione Culturale “l’Arte in Scena” Laboratorio Lirico e dalla ferrea dedizione del direttore artistico Gianni Mongiardino che anche per questa edizione ha condito un manifesto di altissima levatura artistica.

Una sola location, per i tre spettacoli che si terranno nei primi giorni di agosto, grazie all’impegno e alla professionale guida di Gianni Mongiardino, direttore artistico, che negli anni ha sempre realizzato un prestigioso livello senza eguali, consolidando nel tempo l’elevata qualità degli artisti partecipanti, ed ottenendo un ottimo feedback dal pubblico. Uno spettacolo unico ed imperdibile, che da sempre esalta il programma degli eventi estivi di una delle mete turistiche più amate della Maremma.

Una cornice incantata caratterizzata da un mare trasparente ed un ambiente incontaminato, composta da piccoli borghi antichi, i quali implementano la straordinaria poesia creata dagli spettacoli che compongono il manifesto del Festival.

Il Festival si aprirà lunedì 2 agosto con lo spettacolo di Astor Piazzolla in ricordo di Milva. “Milva & Piazzolla… Anima e cuore del tango” con Giuseppe Canone, Angelica De Paoli, l’ensemble Dodecacellos, diretta dal maestro Andrea Albertini.

Per celebrare il 2021, centenario della nascita del compositore italo-argentino che ha reinventato il tango, e la scomparsa da pochi mesi di Milva grandissima interprete delle composizioni del maestro Astor Piazzolla, una monografia musicale dell’Ensemble Dodecacellos (gruppo strumentale composto da soli violoncelli).
Ospiti musicali il polistrumentista Giuseppe canone (sax, clarinetto, fisarmonica, bandoneon) e la cantante italiana Angelica De Paoli. L’aspetto musicale sarà completato dalle coreografie di ballerini cresciuti artisticamente con le note di Astor Piazzolla.

Non mancherà l’esecuzione di brani di autori che hanno subito l’influenza del grande compositore argentino e ne hanno proseguito il discorso musicale. La sensualità di una danza che si fa musica da ascoltare e cantare.

Proseguendo poi la seconda serata sarà martedì 3 agosto e vedrà come protagonisti Alberto Bergamini, Sara Cianfriglia, Linda Campanella, Enrico Maria Marabelli, Gianni Mongiardino e molti altri ancora nell’interpretazione dello spettacolo dal titolo ” Lucia di Lammermoor.. al Castello” accompagnati dal pianista e concertatore maestro Andrea Albertini sotto la regia di Matteo Peirone.

Un melodramma, capolavoro di Gaetano Donizetti, libretto di Salvatore Cammarano tratto dal romanzo di Sir Walter Scotti dove i protagonisti sono Lucia Ashton di Lammermoor, Edgardo di Ravenswood e il loro amore impossibile e mortale, le cui famiglie fanno di tutto per dividerli costringendo Lucia a sposare un altro uomo.

Il pubblico verrà condotto e coinvolto dagli attori, dai cantanti nel mondo della storia, fatta di castelli medioevali, intrighi, amore e morte.

Infine l’ultima serata, si terrà mercoledì 4 agosto e vedrà come protagonista Ubaldo Pantani insieme al gruppo Musica da Ripostiglio, con lo spettacolo dal titolo “Bartali, il campione l’eroe scritto con Alessandro Salutini e la collaborazione al testo di Max Castellani e Adam Smulevich e la regia di Pablo Solari.

Uno spettacolo nato per rendere omaggio alla storia del grande campione di ciclismo e approfondire attraverso la sua vicenda umana e sportiva la storia del nostro paese durante la seconda guerra mondiale.

Reso ancor più prezioso dall’interpretazione di Ubaldo Pantani attore e autore, trasformista, laureato a Pisa ed allievo di Giorgio Albertazzi, appassionato di storia, dal 2014 conduce gli speciali di Rai due per il Giorno della Memoria.

Ad esaltare lo spettacolo, accompagnando il pubblico in un dolce viaggio fatto di sport, musica e storia, sarà presente il gruppo “Musica da ripostiglio” molto conosciuto ed apprezzato.

Una realtà musicale nata dal ventennale sodalizio artistico di Luca Pirozzi e del chitarrista Luca Giacomelli, a cui si sono aggiunti successivamente Raffaele Toninelli al contrabbasso ed Emanuele Pellegrini alla batteria.

Il giglio è lirica festival gode del patrocinio del Comune dell’Isola del Giglio e della Regione Toscana.

Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21:30. La prenotazione è obbligatoria. Per la partecipazione ad ogni spettacolo é previsto il pagamento di un contributo.

L’uso dei dispositivi di sicurezza come le mascherine é obbligatorio, sarà inoltre necessario rispettare la distanza di sicurezza.

Per maggiori informazioni in merito agli spettacoli potete consultare il sito www.ilgiglioelirica.com dove sarà possibile consultare i nominativi delle strutture più ideali per un eventuale soggiorno, e richiedere gli inviti per la serata conclusiva del festival, in alternativa è possibile consultare la pagina facebook L’Associazione Arte in scena, oppure inviare una mail all’indirizzo asscult.arteinscena@libero.it, o in alternativa telefonare ai numeri 3518768247 347/8757126 – 338/8178612.

Associazione Culturale “L’Arte in Scena” Laboratorio Lirico – Via Roma, 28 – 58012 Isola del Giglio GR – Tel. 347/ 2580595  – www.ilgiglioelirica.com

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!