Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Festival resistente 2016

Torna il Festival Resistente: quattro giorni di eventi e cultura per celebrare la Liberazione

22/04 » 25/04/17

EVENTO GRATUITO
: Cassero senese di Grosseto Cassero Senese, Via Aurelio Saffi, Grosseto, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Si rinnova l’appuntamento con il Festival Resistente che ormai da tanti anni trova spazio al Cassero Senese di Grosseto. Giunto alla XIX edizione, il festival –dedicato a Giulio De Paola e a Rossano Bambagioni- è in programma dal 22 al 25 aprile ed è realizzato dall’omonima associazione in collaborazione con ANPI, ISGREC, Rete Studenti Medi, con il contributo della Regione Toscana e co-organizzato con il Comune di Grosseto  che mette a disposizione uno degli spazi più suggestivi della città.

Tanti gli appuntamenti –tutti a ingresso gratuito- che si susseguiranno nei quattro giorni della manifestazione tra concerti, mostre, teatro, stand gastronomici, spettacoli per i più piccoli, artigianato e dibattiti, presentazioni di libri, per festeggiare la Liberazione dell’Italia dal fascismo.

L’inaugurazione è prevista per sabato 22 aprile alle 16.30 con l’incontro dal titolo  “A cento anni dalla nascita di Carlo Cassola: Liberazione e dopoguerra nella vita e nell’opera dello scrittore”, iniziativa realizzata in collaborazione con ISGREC, Istituto Storico Grossetano della Resistenza e dell’Età Contemporanea, e ISRSEC, Istituto Storico della Resistenza Senese e dell’Età Contemporanea.

Tra i libri presentati sempre il 22 aprile alle 19 “La mafia siamo noi” del giornalista Sandro De Riccardis a cura di Libera Grosseto, mentre la Fondazione Bianciardi il 24 aprile alle 17 propone “Bandito!” di Graziano Mantiloni che sarà lo spunto per parlare della disillusione partigiana da Bianciardi in poi. Lo stesso giorno alle 19 Marco Rovelli accompagnerà con la chitarra il suo libro “La guerriera dagli occhi verdi”, che racconta una storia di resistenza attuale in Kurdistan. “Norma Parenti e le donne della Resistenza” è il titolo dell’incontro organizzato dall’ANPI Elvio Palazzoli di Grosseto che partirà dall’analisi del libro “Norma Parenti. Testimonianze e memorie” e che è in programma per domenica 23 aprile alle 18.30. Insieme a Nadia Pagni, coautrice del libro, ne parlerà Angela Stefanelli del Direttivo ANPI Elvio Palazzoli.

Domenica 23 aprile è dedicata in modo particolare alla guerra civile spagnola di cui si parlerà nell’incontro a cura dell’ISGREC “A ottant’anni dalla guerra civile spagnola” con i ricercatori Ilaria Cansella e Enrico Acciai e a cui seguirà la proiezione del documentario “Tutte le speranze di un’epoca” di Luigi Zannetti.

Per i bambini domenica 23 e martedì 25 aprile alle ore 16.00 sono previsti laboratori e spettacoli di teatro.

Ma la sera il Cassero fa festa con alcuni concerti. Ci sarà la musica balcanica degli Slavi bravissime persone e i balli dell’Orchestra Matterella (sabato 22 aprile), i giovani saranno protagonisti nel contest musicale in programma domenica 23 aprile a cui seguirà il concerto dei Desertion, vincitori della scorsa edizione, e delle Capre a Sonagli. Anche il 24 ancora musica con i Pijgiama Party e The Cleopatras.

Nel giorno della Liberazione la giornata inizia con la partecipazione al corteo e alle commemorazioni ufficiali e prosegue con il pranzo resistente. La chiusura del festival è affidata alla musica popolare dei Briganti di Maremma e del Coro degli Etruschi.

Durante i giorni del festival sarà possibile visitare la mostra dedicata a Norma Parenti e realizzata dall’ISGREC.

Al Festival Resistente uno spazio particolare è dedicato alle associazioni. Saranno presenti con i loro materiali ARCI, ANPI, ISGREC, Rete Studenti Medi, CGIL, Libera, Legambiente, Associazione Raccontincontri – Libreria delle Ragazze, Fondazione Bianciardi, Ars Maremma, Uisp, Terramare, Amnesty International, Sempre in lotta. Oltre alle associazioni saranno presenti anche alcuni artigiani con le loro opere. Info: www.festivalresistente.it – facebook: festival resistente arci – 333-49494539.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!