Quantcast
Al cinema 2020

Torna il cinema a Borgo Carige con il Lux  Award del Parlamento Europeo

11/08/21

: Borgo Carige - Borgo Carige, GR, Italia

CAPALBIO – Torna, domani, mercoledì 11 agosto, e giovedì 12, l’appuntamento con il Lux European Audience Film Award, il riconoscimento che il Parlamento Europeo attribuisce per celebrare il cinema europeo, puntando i riflettori su film che fotografano la realtà e le diverse sfide affrontate oggi dai cittadini degli Stati membri.
Sul sagrato della chiesa di Borgo Carige, dunque, grazie al calendario estivo di eventi promosso da Fondazione Capalbio e dall’Amministrazione comunale, sarà possibile apprezzare il cinema di qualità, gustando due delle pellicole premiate dagli europarlamentari e, quest’anno per la prima volta, anche dal pubblico.

Si inizia mercoledì 11 agosto, alle 21.30, con “Corpus Christi”, il film di Jan Komasa, candidato anche al Premio Oscar 2020.
Daniel è un giovane delinquente, che sta scontando la sua pena in un centro di detenzione. Un mondo violento, in cui vive i suoi unici momenti di grazie con Padre Tomasz, cappellano del carcere, che lo ha scelto per assisterlo durante le funzioni. Nasce così una vocazione inattesa ma, purtroppo, irrealizzabile, a causa dei suoi trascorsi con la giustizia. Dopo aver scontato la sua pena, costretto ad accettare un lavoro in un luogo sperduto della campagna polacca, Daniel si ferma in un villaggio dove si presenta come sacerdote in pellegrinaggio.

Giovedì 12 agosto, sempre alle 21.30, è in programma la proiezione di “Un altro giro” di Thomas Vinterberg, film scelto per rappresentare la Danimarca ai Premi Oscar 2021, e vincitore come miglior film straniero.
In “Un altro giro” quattro insegnanti quarantenni sono alle prese con l’immobilità della loro vita sentimentale e della loro carriera professionale. Decidono, così, di mettere alla prova la teoria di uno psichiatra norvegese, secondo cui gli essere umani vivrebbero con una naturale carenza di alcol nel sangue dello 0,05%. Un deficit che i quattro si apprestano a compensare e se, all’inizio, l’alcol darà loro una nuova sicurezza e una vitalità ritrovata, le cose prenderanno presto una brutta piega e le loro vite rischiano di precipitare. Il film si pone un quesito: la ragionevolezza è davvero una scelta di vita?

Le proiezioni sono ad ingresso gratuito, in versione originale con sottotitoli in italiano.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!