Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Alessandro Corina This must be the place

This must be the place: un evento “immersivo” per presentare le carte da parati firmate da Alessandro Corina

24/11/18

EVENTO GRATUITO
: Città Grosseto, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – “This must be the place”. Viene preso a prestito il titolo di un noto film del regista italiano Paolo Sorrentino per dare il nome all’evento dell’interior designer Alessandro Corina, che si terrà a Grosseto sabato 24 novembre, alle 18 e 30, nella home studio,

in via Filippo Corridoni 12. Una video installazione, curata dai Q2 Visual – due giovani che hanno scelto la tecnologia, per esprimersi e fare arte – racconterà le carte da parati progettate dal designer grossetano Alessandro Corina per Creativespace, azienda all’avanguardia, leader nel settore della sartoria murale.
L’iniziativa è organizzata con il patrocinio del Comune di Grosseto e il sostegno di alcuni sponsor locali.

“Quello che offriremo allo spettatore nell’evento di sabato – spiega Alessandro Corina – sarà un gioco di suoni, luci e colori. Un’esperienza immersiva ed emozionale della dimensione dell’abitare, sapientemente narrata dai
Q2 Visual. Sarà come camminare dentro ad un progetto tridimensionale per vivere il momento creativo che ha portato il designer all’ideazione della collezione.”

L’evento è aperto a tutti i cittadini. Insieme ai Q2 Visual, interverranno Alessandro Corina; Alessandra Barberini, storica dell’arte, fondatrice dell’associazione Gad Art Factory e i titolari di Creativespace Emanuele Russo e Giorgia Barbero.

Le carte da parati stanno assumento il ruolo di protagoniste del vivere contemporaneo. Attraverso di esse la parete diventa interprete della personalità di chi abita la casa. E proprio per rispondere a questa tendenza, le aziende produttrici si devono affidare sempre più alla capacità creativa di giovani designer. Creativespace lo ha capito da tempo, proponendo non semplici carte da parati, ma bellissimi abiti murali che si avvicinano al mondo dell’arte.

“La nostra volontà è quella di esprimere la forza creativa dell’anima – spiega Giorgia Barbero, titolare di Creativespace – E chi, meglio dei giovani designer, possono portare avanti questa impresa? Quando abbiamo conosciuto Alessandro, i suoi occhi e la sua energia ci hanno accompagnato in un mondo giocoso e colorato. Abbiamo pensato che ovunque ci portasse, il suo, era un talento in cui molti potessero accoccolarsi e sognare.”

Le carte da parati progettate da Alessandro Corina sono forme geometriche e motivi floreali, boschi e mari in tempesta, palazzi sfarzosi e vecchie officine sopravvissute al tempo, ma anche giovani pinup vintage comodamente adagiate su un tortellino gigante. Ce n’è davvero per tutti i gusti.

Selezionato tra i migliori progettisti italiani di interior design nell’ambito di Best Italian Interior Designer Selection, Alessandro Corina, 30 anni, si è laureato con lode alla Libera Accademia di Belle Arti di Firenze e dopo una breve esperienza a Londra ha aperto la propria attività, occupandosi di progetti di arredamento a Grosseto, Siena e Firenze. Di recente ha avviato con successo il percorso di product designer per la progettazione di oggetti d’arredo.

L’intera collezione di carte da parati Creativespace, firmate da Alessandro Corina, è raccolta in un catalogo dedicato, ed è visibile sul sito dell’azienda al seguente link: http://www.creativespace.it/download/

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!