Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Alberto Manzi

Sorano ricorda il maestro Manzi con una mostra e una visita straordinaria alla Rocca aldobrandesca

29/12 » 07/01/18

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 10

Attenzione l'evento è già trascorso

SORANO – A venti anni dalla scomparsa l’amministrazione comunale di Sorana ricorda Alberto Manzi con una mostra fotografica che verrà inaugurata il 29 dicembre alle ore 17 nel palazzetto Pretorio a Sovana mentre alle 21 è in programma un concerto nella ex Chiesa di San Mamiliano, sempre a Sovana con due grandi nomi della ricerca musicale italiana.il sassofonista Stefano “Cocco” Cantini l’organista e pianista Matteo Addabbo (l’ingresso è libero). Al termine l’associazione Sovana Aperta offrirà un brindisi benaugurale.

Il ricordo e l’omaggio ad Alberto Manzi, sottolinea il vice sindaco e assessore alla cultura Pierandrea Vanni, «sono legati al ruolo straordinario che ha avuto per promuovere la cultura ma anche per il legame profondo che ha stabilito con i nostri territori. Manzi ha fatto nascere e crescere una formazione civica dal basso, una nuova stagione culturale e formativa  per tutti come premessa indispensabile per la crescita civile dell’Italia uscita dalle rovine della guerra.In questo senso è stato uno dei grandi ricostruttori del Paese e degli italiani. Grazie alla collaborazione di Antonello Carrucoli, da sempre vicino alla famiglia Manzi, abbiamo potuto realizzare la mostra che resterà aperta a Sovana fino al 7 febbraio. E’ un piccolo modo per ricordare anche che Alberto Manzi è sepolto nel cimitero di Sorano accanto a Manfredo Vanni che come pochi, ha rappresentato la cultura maremmana e ha testimoniato lucidamente la realtà di quei tempi nei quali ha vissuto (dalla metà dell’Ottocento, ai primi anni trenta anni del Novecento».

Con l’occasione per far conoscere maggiormente Sovana è in programma alle 14.30 una visita gratuita e guidata alla necropoli di Sovana, a cura della coop Zoe con una conclusione molto particolare, il Comune consentirà infatti una visita straordinaria alla Rocca Aldobrandesca con la collaborazione di Sovana Aperta, un’occasione davvero speciale.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!