Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
mario luzi

“Settimana della bellezza”: omaggio al poeta Mario Luzi. Letture, musica e installazioni luminose

23/10/19

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – “Quando mi fu proposto di scrivere un testo per le meditazioni della via Crucis ebbi, superata la sorpresa, un contraccolpo di vero e proprio sgomento. Ero invitato ad una prova ardua su un tema sublime. La passione di Cristo: ce ne può essere uno più elevato?”. A scrivere è Mario Luzi (1914–2005), grande poeta dei nostri tempi, legato, a motivo delle sue origini familiari, alla Maremma e in particolar modo a Semproniano. Quelle parole accompagnavano la pubblicazione de “La passione di Cristo”, le meditazioni che egli offrì al mondo per la via Crucis al Colosseo del 1999.

Quelle parole vibreranno di nuova forza la sera di mercoledì 23 ottobre nella cattedrale di Grosseto (ore 21), dove, nell’ambito della Settimana della bellezza, sarà offerta una serata che terrà insieme la lettura del testo poetico di Luzi, grazie alla voce recitante di Pino Tufellaro, la musica d’organo (Bach, Boellman, Pachelbel) eseguita dal giovane musicista grossetano Alessandro Mersi e le installazioni luminose dell’artista Marco Nereo Rotelli.

La serata è a cura di Paolo Andrea Mettel, presidente dell’Associazione Mendrisio Mario Luzi poesia del mondo, nata per raccogliere e custodire l’intensità del messaggio poetico di Luzi. Per l’occasione è stata realizzata anche un’elegante pubblicazione, che raccoglie il testo de “La passione di Cristo”, a cura dello stesso Mettel, unitamente ad alcune foto della cattedrale di Grosseto. La pubblicazione, edita da Metteliana, è un’edizione speciale, in occasione del 105esimo anniversario della nascita di Luzi e per celebrare anche la quarta edizione della Settimana della Bellezza.

All’interno della cattedrale e sulla facciata esterna l’illuminazione, come detto, a firma dell’artista Marco Nereo Rotelli, altamente poetica e simbolica. Per la durata dell’evento, infatti, la facciata e le piazze saranno illuminate di color azzurro e saranno proiettati versi poetici luminosi tratti dalla poesia di Mario Luzi “Bellezza”.

Le installazioni luminose di Marco Nereo Rotelli sono state realizzate al Petit Palais a Parigi, alla Cattedrale di Santiago de Compostela, al Field Museum di Chicago, al Living Theatre di New York. In Italia si ricordano il Palazzo Ducale per la Biennale d’Arte 2011 e il Molino Stucky a Venezia, il Castello di Baia a Bacoli (Napoli), i Rolli di Genova, il Parco Archeologico di Elea-Velia ad Ascea (Salerno), i siti archeologici dei Campi Flegrei, il Duomo di Parma, il Duomo di Milano, il Duomo di Pienza, la Basilica di San Miniato al Monte e il Duomo di Siena. Per questo è un grande onore che anche Grosseto entri nel novero delle città che hanno avuto il privilegio di godere delle installazioni luminose.

La serata dedicata a Luzi avrà un momento di preparazione nel pomeriggio (ore 18), nella sala Friuli del convento di san Francesco, dove interverrà padre Bernardo Gianni, abate di San Miniato al Monte, che è stato anche predicatore degli ultimi esercizi spirituali di quaresima al papa. Bernardo terrà un incontro che riprende proprio alcuni versi di Luzi: “Vita in Cristo, vita di bellezza”. Sarà anch’esso un omaggio al poeta, ma sarà anche un tempo di riflessione, che permetterà di guardarsi dentro per verificare il cammino della propria vita alla luce della vita in abbondanza che promette Cristo.

Info sull’associazione Mendrisio https://marioluzimendrisio.com

Tutto il programma e i singoli eventi su: www.diocesidigrosseto.it, facebook: @settimanadellabellezzagrosseto, Instagram: @diocesigrosseto

Per info: progettoculturale@diocesidigrosseto.it; info@diocesidigrosseto.it

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!