Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Massa Marittima

“Scelto da noi”: la ventiduesima edizione dei premio letterario per bambini

01/06/16

EVENTO GRATUITO
: Paese Massa Marittima, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

MASSA MARITTIMA – Anche quest’anno è arrivato il momento della premiazione del concorso letterario “Scelto da noi”, giunto ormai alla ventiduesima edizione. Il premio viene assegnato ogni anno dai bambini delle quarte e delle quinte elementari di Massa Marittima, Valpiana, Prata, Monterotondo Marittimo, Montieri e Boccheggiano, che scelgono il migliore tra cinque libri, selezionati con cura dalle insegnanti, tra i tanti inviati dalle case editrici per ragazzi alla Biblioteca comunale Gaetano Badii, che ogni anno organizza e coordina il premio.

Quest’anno il libro vincitore è risultato “Duccio e il mistero della musica telepatica” di Paola Reggiani, edizioni Feltrinelli Kids. Il libro narra l’avventura di Duccio, un undicenne come tanti: ama compilare liste, scattare fotografie, passare i pomeriggi con l’amico Vittorio e sognare la compagna Lee, di cui è innamorato. Quando però scopre che i genitori stanno per separarsi, si arrabbia tantissimo e decide di tenere un diario. Un giorno, durante un attacco di sconforto prima di un allenamento di calcio, Duccio sente nelle orecchie le note di un pianoforte che gli riempiono le gambe di allegria e lo fanno giocare come un campione. Contemporaneamente, a Trieste, una bambina di nome Beatrice chiede al papà compositore di suonarle una musica “che faccia venir voglia di correre”. Il fenomeno si ripete per settimane: quando Duccio è in difficoltà, Beatrice sente l’inspiegabile necessità di ascoltare un brano di musica classica, e quando Duccio scatta una foto speciale, Beatrice, a quattrocento chilometri di distanza, la riproduce fedelmente in un disegno. Il ragazzino capisce di essere in contatto telepatico con qualcuno e insieme all’amico Vittorio comincia a indagare.

Si tratta di un romanzo fresco e leggero, in cui la musica si offre come ideale compagna di avventura e la quotidianità è immersa in quella visione magica del reale tipica dell’infanzia. In effetti di musica se ne intende bene l’autrice Paola Reggiani, che ha cantato per quasi vent’anni come mezzosoprano in prestigiose formazioni vocali in Italia ed Europa e ha collaborato alla regia di opere barocche. Ha svolto poi per anni collaborazioni legate all’editoria scolastica e attualmente è musicoterapista specializzata nell’uso della voce. Duccio e il mistero della musica telepatica è il suo primo romanzo.

All’autrice andrà un riconoscimento, oltre che una targa ricordo e il premio più prezioso: una rappresentazione teatrale dei bambini, liberamente tratta dai cinque libri in gara. L’appuntamento è dunque per mercoledì 1 giugno, alle ore 10.30 presso l’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore B. Lotti. La cerimonia di premiazione sarà preceduta dall’incontro dei bambini con l’autrice, durante il quale i piccoli lettori avranno modo di soddisfare ogni piccola, grande curiosità emersa dall’approccio al libro preferito dell’anno.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!