Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
ROSSO - Interpretazione di un colore

Rosso: 17 artisti interpretano il colore del fuoco e della passione

17/02 » 01/03/18

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore ore 16.00 - Fine ore ore 19.00
  • bonesinigp@gmail.com
  • Tel. 3339777614

Attenzione l'evento è già trascorso

MASSA MARITTIMA – Si intitola Rosso la mostra collettiva che si inaugurerà domani, 17 febbraio a Massa Marittima, presso la galleria Spaziografico.  In mostra le opere di Letizia Bartoli, Gian Paolo Bonesini, Marco Bruni, Angela Casagrande, Claudio Cenerini, Vincenzo Gabbrielli, Giacomo Marrami, Carlo Martellini, Andrea Massaro, Federico Pinto, Laura Priami, Erino Salusti, Fabio Sartori, Carlo Tardani, Enzo Tiberi, Luciano Tonelli, Claudio Livelli.

Una mostra particolare, che vede riuniti diciassette autori per raccontare un colore, il Rosso appunto. Ciascuno dà a questo colore un significato, lo rappresenta con mezzi e linguaggi diversi, lo trasforma, lo usa… Tuttavia ogni lavoro, pur così diverso, resta accomunato dalla forte presenza di un colore vivo, simbolico, antico e attuale, su cui il pubblico potrà proiettare i suoi pensieri e i suoi sentimenti.

Il rosso è un colore primario, dominante, è quello che per primo attira l’occhio e che ha il maggior numero di significati, rispetto a tutti gli altri colori, e proprio per tale motivo questi significati sono spesso contraddittori.

Resta comunque il principe dei colori: il rosso è orgoglioso, vivace, potente, evoca il fuoco, il sangue e l’amore. Meglio, però, parlare al plurale, perché di rossi ce ne sono tanti: porpora, cremisi, minio, cinabro, scarlatto, vermiglio, carminio, altri ancora… Diventa così veramente interessante vedere come gli artisti hanno saputo interpretarlo, da quale ottica e con quali tecniche l’hanno proposto, a quante sfumature hanno dato vita e quali sono, alla fine, i messaggi che ci trasmettono.
(Foto di Fabio Sartori)

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!