Quantcast
teatro industri

“Incursioni dantesche”: tre serate agli Industri. Si parte con Lella Costa

05/11 » 30/11/21

:
  • Tel. 334 1030779

GROSSETO – Riprende il progetto dedicato a Dante Alighieri, “Per me si va. Incursioni dantesche”,  ideato per il Comune di Grosseto da Mario Perrotta, una delle voci più significative del teatro italiano contemporaneo. Per l’occasione arriva in Maremma anche il cantautore Roberto Vecchioni.

Venerdì 5 novembre alle ore 20.45 al teatro degli Industri l’attore e drammaturgo ospiterà Lella Costa per parlare della figura della donna nei poemi danteschi.

Per acquistare e prenotare i biglietti è possibile chiamare il numero 334 1030779.

La rassegna, che ha visto già andare in scena in estate i primi due appuntamenti, ruota intorno a due assi portanti: i temi affrontati nella Divina Commedia ancora oggi attuali e la lingua volgare usata da Dante riportata nei dialetti contemporanei del Belpaese, idiomi che devono essere tramandati e coltivati.

Venerdì 5 novembre, Lella Costa propone alcuni estratti del suo spettacolo “Intelletto d’amore”, in particolare dai Canti V dell’Inferno e XXX del Paradiso.

Come sempre la conversazione e l’intreccio con i momenti teatrali saranno condotti dalla giornalista e critica teatrale Sara Chiappori.

“A novembre – dichiara l’assessore alla Cultura, Luca Agresti – torneremo finalmente a teatro con tre eventi da non perdere dedicati alla figura dantesca e nel contempo all’attualità.”

“Mario Perrotta, con cui il Comune di Grosseto collabora da tempo, ha creato una rassegna unica nel suo genere che nei primi due appuntamenti ha riscosso già un grande successo.”

Dopo Lella Costa infatti sul palco del teatro degli Industri saliranno Roberto Vecchioni (lunedì 22 novembre alle ore 20.45) e Valeria Raimondi con una riflessione sul Conte Ugolino e infine (martedì 30 novembre, ore 20.45) Piergiorgio Odifreddi, Mimmo Borrelli e Paola Roscioli che parleranno dei limiti della scienza partendo dal XXVI canto dell’Inferno e dalle parole di Ulisse.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!