Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
arte pittura

“Ritratti d’interni” a Orbetello la mostra di Bruno Caponi

16/06 » 29/06/18

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 10 - Fine ore 21

ORBETELLO – Una personale di Bruno Caponi sarà allestita dal 16 al 29 giugno a Orbetello, presso il palazzo del Frontone, con orario 10-13 e 17-21. «Bruno Caponi si esprime nei “ritratti d’interni”, nelle composizioni di oggetti, nelle vedute dei paesaggi, che emergono da un passato lontano e che rappresentano tracce di vita trascorsa- afferma il curatore Diego Alfano -; sono essi tutti istanti di un vissuto intimo, che egli sente preziosi ed indimenticabili, da preservare, affidandoli alla tela, il luogo per eccellenza del racconto, della narrazione di un diario intimo, che, mediante una personalissima scrittura raffinata ed accesa di stesure di colore, ordina i luoghi in cui raccontare i fatti».

«In ogni sua composizione si coglie lo spazio intimo e segreto che vuole rivelare a chi guarda l’essenza incorruttibile di ogni esperienza al di fuori del tempo. Per lui la pittura è uno strumento perfetto per presentare agli altri immagini schiette e sincere, frutto di una profonda analisi introspettiva che non lascia spazio a nulla che sia lezioso e superfluo. Caponi non rappresenta semplicemente la verità della realtà e del quotidiano, ma entra dentro le cose e dentro gli eventi per carpirne l’essenza, unica cosa che intende trasmettere e che può salvare dall’usura e dai mutamenti del tempo».

«Nel fare tutto questo riesce a raggiungere un perfetto equilibrio tra intelletto e sentimento, consapevole che tale equilibrio deve essere conquistato ogni volta che si pone di fronte ad un oggetto, ad uno spazio e ad un paesaggio, che nella loro semplicità sono tutti esempi della sua condizione umana che lo lega empaticamente allo spettatore. In ogni sua opera, anche in quelle che potrebbero apparire simili, si coglie un diverso stato d’animo, che rivela la sua profonda sensibilità, capace di fargli vivere ogni esperienza come unica ed essenziale». Conclude.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!