Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Tortello di Poggioferro

Rispetto dell’ambiente e filiera corta: torna la sagra del tortello di Poggioferro

07/05 » 08/05/16

EVENTO GRATUITO
: Poggioferro Poggioferro, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

POGGIOFERRO – Edizione numero 46 della sagra del tortello di Poggioferro, uno degli eventi gastronomici più attesi in provincia di Grosseto. Confermato il format delle passate stagioni, a partire dal raddoppio delle date in cui si terrà l’evento, in modo da poter soddisfare tutte le richieste. Saranno due, infatti, i fine settimana durante i quali sarà possibile gustare i famigerati tortelli (e non solo): quello del 7 e 8 maggio e quello successivo del 14 e 15. Due week-end in cui i tortelli fatti a mano, il biscotto di Poggioferro e il Morellino saranno gli indiscussi protagonisti.

Si punterà come consuetudine sulla tradizione e sull’innovazione, con uno sguardo sempre molto attento all’ambiente, secondo quei valori che hanno contraddistinto e reso unico il percorso dell’evento. E’ ormai prassi consolidata quella dell’aspetto ecologico, vera arma vincente che gli organizzatori portano aventi con successo da ormai sei anni. Filiera corta e basso impatto ambientale, legate alla minuziosa ricerca di materie prime provenienti dal territorio, rappresentano il fiore all’occhiello della manifestazione.

Il connubio consolidato con Legambiente poi, porterà in dote molte iniziative, su tutte quella legata alla festa dell’albero. Sarà proprio questo evento ad aprire la sagra alle 10.30 di sabato 7 maggio. Il giorno successivo, invece, sarà la volta di Dingo Ranch che presenterà una dimostrazione di sheep dog con papere e pecore. Il 14 maggio, invece, alle 10.30 è in programma la manifestazione di Coldiretti “Vieni a fare il formaggio in sagra”, mentre il 15 maggio il circolo La Macchia presenterà il programma Roma Cavalli 2016. Sarà presente anche la street art con le opere di Marco Sera Knm Milaneschi, mentre tutte le sere è in programma la musica dal vivo.

Per l’aspetto gastronomico sarà possibile mangiare già a partire da sabato 7 maggio all’ora di pranzo. La sagra, segnalata come evento dalle buone pratiche, anche in questa edizione avrà stoviglie compostabili, acqua proviene dal rubinetto, raccolta differenziata spinta e prodotti certificati dalla filiera corta. Aspetti a cui si aggiunge, ovviamente, l’immancabile tortello di Poggioferro (nella foto) fatto a mano, vero e indiscusso protagonista della sagra.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!