Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
follonica veduta

“Quando i migranti eravamo noi”, nel Golfo sarà una notte di tango

28/07/17

EVENTO GRATUITO
: Piazza a Mare Follonica Piazza Nicola Guerrazzi", Follonica, GR, Italia - Inizio ore 21.30

Attenzione l'evento è già trascorso

FOLLONICA – La rassegna “Follonica, Piazza a mare 2017″ presenta, venerdì 28 luglio alle ore 21.30 a Piazza a Mare “Tango Libre – Quando i migranti eravamo noi”, un progetto con il quale si è cercato di raccogliere tutti i sentimenti che hanno caratterizzato l’animo dei migranti di ogni epoca. La grande ondata italiana degli anni ‘20 in Argentina fu una vera e propria alluvione migratoria, che portò i nuovi arrivati a fare i conti con la realtà di un paese non pronto a riceverli e a vivere situazioni di grande disagio.

Gli emigranti si sentivano separati dalla distanza, fuori posto e fuori tempo… vivevano dunque nel ricordo del paese lontano e con l’idea ossessiva del ritorno, del “volver”. Il tango – genere che nasce dall’incontro fra vari stili musicali portati in Argentina dalle numerose ondate migratorie europee, e le melodie ed i ritmi di chi già trovava nell’area (come quelli degli afroamericani, dei gauchos e dei i cubani) – diventa quindi molto più di una musica: rappresenta un modo di essere, un modo di sentire, un modo di vivere; è il desiderio violento di tornare, la malinconia per le cose che forse non si vedranno più.

Con Tango Libre si è cercato di raccogliere questo sentire e di esprimere tutti i sentimenti che hanno caratterizzato l’animo dei migranti: la loro sofferenza, la passione, la paura, la malinconia, la speranza… gli stessi sentimenti accompagnano i migranti di ogni epoca. Tango Libre nasce dall’incontro fra cinque musicisti, tutti con una grande passione per il Tango e con una forte sintonia musicale ed umana, che hanno deciso di far confluire le loro poliedriche esperienze artistiche in questo genere caldo e appassionato, rivisitandolo liberamente secondo il proprio gusto, senza però snaturarlo.

In Tango Libre il canto di Lorenza Baudo, la fisarmonica di Gianluca Casadei, , la chitarra di Paolo Batistini, il violino di Alessandro Golini ed il contrabbasso di Rafafele Toninelli, che si fondono e dialogano senza sosta, fanno da accompagnamento alla danza di due virtuosi ballerini, Tania Grisostomi e Luigi Bisello, che del tango baile hanno fatto il loro principale genere di espressione.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!