Quantcast
Biblioteca comunale Montemerano

Occuparsi di storia dell’arte e di critica lontano da una grande città: incontro con gli esperti in biblioteca

10/10/20

: Montemerano - Montemerano, GR, Italia - Inizio ore 17

MONTEMERANO – Sabato 10 ottobre, alle ore 17 alla Biblioteca comunale di Storia dell’arte di Montemerano (Manciano), l’incontro “Parliamo d’arte. Occuparsi di storia dell’arte e di critica lontano da una grande città”.

La storia dell’arte e la critica d’arte sono discipline complesse che richiedono non solo studi approfonditi e impegno quotidiano ma anche rapporti, contatti, scambi di informazioni, conoscenze, scoperte, in un dibattito continuo che non può, non deve comunque fermarsi, pena l’impoverimento della ricerca e della proposta.

Oggi i nuovi media sono fondamentali per alimentare e sostenere questo processo di relazione interpersonale e di costante aggiornamento del sapere, ma non possono sostituire il contatto diretto, l’incontro, lo scambio di opinioni “in presenza”. E allora come si vive e come si lavora lontano dai grandi centri che – grazie a una concreta possibilità di contatti senza barriere – sfornano ogni giorno idee, progetti, scoperte?

È possibile operare nel campo della storia dell’arte e della critica d’arte quando si è immersi per scelta o per destino in un territorio di confine, in una “periferia” ricca di fermenti e di potenzialità ma troppe volte chiusa in se stessa?

Ne discutono a Montemerano studiosi che lavorano in terra di Maremma quali Ersilia Agnolucci, Anna Mazzanti, Mauro Papa, e Livia Spano.

Marilena Pasquali – storica dell’arte di diversa estrazione che però ha scelto di vivere e lavorare a Montemerano – introduce questa conversazione aperta sui caratteri, i problemi e le prospettive della storia dell’arte e della critica d’arte contemporanea in Maremma, in un incontro tra addetti ai lavori e pubblico che vuol essere innanzitutto un momento di dialogo e di riflessione condivisa.

Ersilia Agnolucci – E’ docente di storia dell’arte presso il polo liceale di Orbetello   Ha esperienza come operatrice museale e curatrice di mostre sull’ arte del XIX e XX secolo. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni su volumi, riviste e cataloghi di mostre.

Mauro Papa – Dirige dal 2007 il CEDAV (Centro Documentazione Arti Visive) del Comune di Grosseto, poi divenuto Clarisse Arte della Fondazione Grosseto Cultura. Dal 2019  è Direttore del Museo Collezione Gianfranco Luzzetti e del Polo Culturale Le Clarisse di Grosseto.

Marilena Pasquali – storica dell’arte. Ha diretto i musei civici di Ancona, la raccolta Lercaro di Bologna, la Fondazione Dozza Città d’arte e soprattutto ha fondato e diretto il Museo Morandi di Bologna. È Presidente  del Centro studi Giorgio Morandi.

Livia Spano – storica dell’arte e  collabora con l’Uniiversità di Siena. E’ docente presso il Polo liceale di Orbetello.

Anna Mazzanti – storica dell’arte si è formata alle Università di Venezia, Firenze e Siena. Attualmente è docente al Politecnico di Milano- Dipartimento di design. Si interessa di arte ambientale con particolare riguardo per i parchi di scultura toscani.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!