Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
civitella marittima 2015

Musiche tradizionali maremmane nella primavera del comune di Civitella Paganico

18/04/17

EVENTO GRATUITO
: Civitella Marittima Civitella Marittima, Civitella Paganico, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

CIVITELLA PAGANICO – Da alcuni anni, il Comune di Civitella Paganico ha intrapreso un’opera di diffusione capillare nel suo territorio di musiche che non siano strettamente commerciali: musica religiosa, musica barocca, musica classica, jazz. Questa primavera, unita idealmente ai canti del maggio, è la volta della musica popolare maremmana tradizionale, una musica cioè autoctona, nata nel territorio della Toscana meridionale. Come è consuetudine, i concerti si terranno nei vari paesi di cui è formato il comune e saranno accompagnati da un dibattito sul senso di una musica popolare oggi, su come venga riproposta dai gruppi e perché continui ad attrarre musicisti e pubblico sebbene le situazioni, i luoghi e le esigenze che la crearono non esistano più.

Ecco le date, i luoghi, i temi e i gruppi della rassegna:  domenica 23 aprile, ore 18, a Casale di Pari, “Il canto di protesta come conservazione della memoria”, gruppo de “I disertori della Montagnola”. Lunedì 1 maggio, ore 18, a Civitella, “La musica popolare, messaggio d’amore e di lavoro”, gruppo de “I Rosolacci”. Domenica 14 maggio, ore 18, a Pari, “Musica popolare come strumento di confronto tra le culture”, gruppo “Le antiche armonie”. Domenica 28 maggio 2017, ore 18, a Monte Antico stazione, “La musica popolare come ingrediente della festa e dell’aggregazione”, gruppo “I briganti di Maremma”.

A Civitella e a Pari, insieme al concerto, verranno esposte anche le opere della pittrice iraniana Assal Alinejad. Questa mostra vuole significare che l’importanza della tradizione locale non ci deve far dimenticare il mondo complesso in cui siamo immersi e le sue problematiche, anche nel rapporto “tradizionale” tra uomo e donna.

La rassegna è effettuata in collaborazione con l’associazione “Le belle arti” di Pari e con l’Archivio delle tradizioni popolari della Maremma, il cui presidente Paolo Nardini introdurrà gli spettacoli.

Alla fine di ogni concerto, del sano cibo maremmano, a prezzi modici, presentato dai ristoratori locali.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!