Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
MiTa moto

MiTa: la Milano Taranto in moto d’epoca passa da Principina. Centauri da tutto il mondo

04/07/17

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

PRINCIPINA – È previsto per il primo pomeriggio del 4 luglio, intorno alle 15.30, l’arrivo a Principina Terra dei centauri della Mita 2017 (2 – 8 luglio). Quella presso la frazione del Comune di Grosseto sarà la tappa che concluderà la seconda giornata, con pernottamento all’Hotel Fattoria la Principina e ripartenza nella prima mattinata del 5 luglio, in direzione Canino.

La tappa a Principina Terra della Milano-Taranto, maratona per moto d’epoca giunta alla 31esima edizione, arriva dopo la partenza da Pisa e dopo diverse precedenti fermate che scandiscono la seconda giornata: a Pontedera, Poggibonsi e Montemassi.

I centauri della Mita (www.milanotaranto.it) sono ben 208, provenienti da 14 Paesi diversi e, in sette giorni, affrontano un percorso di più di 1.700 chilometri, con 28 fermate che interessano sette regioni: Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Molise, Basilicata e Puglia.

La Milano-Taranto nacque con il nome di “Freccia del Sud” nel 1919, un raid motociclistico da Milano a Caserta che nel 1932 diventò “Milano-Napoli” e nel 1937 “Milano-Roma-Taranto”. L’ultima edizione si tenne nel 1956, fu vinta da Pietro Carissoni, poi il tragico incidente di Guidizzolo, durante la Mille Miglia del 1957, segnò la fine delle competizioni stradali.

Da 31 anni tuttavia, la Mi-Ta rivive grazie all’impegno e alla passione di Franco Sabatini, patron del Moto Club Veteran S. Martino di S. Martino in Colle (Pg) che organizza l’evento.

Sulla pagina Facebook Milano-Taranto (www.facebook.com/MilanoTaranto/) tutti gli aggiornamenti e la diretta social della maratona motociclistica.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!