Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
archeologia cavernicoli

Memorie dal Golfo. Incontro sull’archeologia dell’alimentazione e della produzione

28/05/17

EVENTO GRATUITO
: Scarlino Scalo Scarlino Scalo, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

SCARLINO – Domenica 28 maggio presso la sala Auser del Puntone di Scarlino nuovo appuntamento con gli archeologi. “Memorie dal Golfo. Nuovi sviluppi per un’economia e un’archeologia sostenibile” è un incontro che nasce a seguito del progetto intitolato “Memorie dal Golfo. Archeologia dell’alimentazione e della produzione nel Golfo di Follonica” organizzato il 25 settembre 2016, patrocinato dal Comune di Scarlino e organizzato dall’associazione culturale “Progetto Archeologico Alberese”.

Docenti universitari e personale ministeriale aggiorneranno la popolazione sugli scavi archeologici attualmente in corso nel territorio circostante. L’evento, aperto a tutti i cittadini, affronterà i progetti legati al settore agro-alimentare grazie ai quali al “prodotto caratteristico” è stato possibile dare una tipicità storica. Un valore aggiunto utile a combattere la globalizzazione e a scoprire un’economia sostenibile e competitiva.

La giornata archeologica organizzata lo scorso settembre aveva come tema principale il lavoro e la produzione in età antica. Ad interventi di docenti delle Università di Siena e Firenze furono affiancate due ricostruzioni tecniche realizzate con l’aiuto di specialisti in archeologia sperimentale, una relativa al settore alimentare, in particolare la preparazione di formaggio tramite strumentazione e tecnologia di periodo etrusco e l’altra relativa a quello metallurgico, ovvero la realizzazione e la messa in funzione di un forno etrusco per la riduzione dell’ematite proveniente dall’Isola d’Elba. La struttura è stata realizzata sulla base dei dati forniti dalla Soprintendenza Archeologia della Toscana durante lo scavo del 1997 nel sito di Rondelli (Follonica), in particolare attraverso l’osservazione del forno, proveniente sempre dal sito archeologico di Rondelli, musealizzato all’interno del Museo Magma di Follonica.

Grazie alla collaborazione con il Fotoclub Follonica, Lanfranco Stefanelli e Cristiano Bocci che si sono occupati della regia e delle musiche, durante l’evento verrà allestita un a mostra fotografica e proiettato un video-documentario grazie ai quali sarà possibile ripercorrere le tappe fondamentali della costruzione e messa in funzione del modello di forno etrusco realizzato lo scorso 25 Settembre. Verranno esposti e spiegati i risultati ottenuti dall’esperimento di riduzione dell’ematite elbana e risposto ad eventuali domande del pubblico. Il video-documentario sarà poi disponibile su You Tube.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!