Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Musica mediterranea

Mediterranea: la grande musica d’autore approda a Grosseto

05/05/17

EVENTO GRATUITO
: Sala Pegaso Palazzo Aldobrandeschi, Piazza Dante Alighieri, Grosseto, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Sarà un originalissimo concerto l’occasione per presentare al pubblico grossetano Mediterranea, l’album che accompagna il tour mondiale del chitarrista Fabio Montomoli, del clarinettista Giovanni Lanzini e del pianista e compositore Francesco Iannitti Piromallo.

Dopo Portogallo, Spagna, Nuova Zelanda, Australia, Thailandia e Cina, venerdì 5 maggio, alle 16, la sala Pegaso del Palazzo della Provincia farà da cornice alla performance musicale – che ha il patrocinio del Comune di Grosseto – dei tre artisti maremmani.

“Un evento di respiro internazionale che arricchisce l’offerta culturale della città – ha commentato il vicesindaco Luca Agresti, assessore alla Cultura -. Ma non solo: è l’occasione per conoscere dei grandi artisti espressione della nostra comunità che hanno avuto grandi riconoscimenti all’estero. Talenti che hanno portato alto il nome di Grosseto e che venerdì regaleranno ai loto concittadini momenti di grandi emozioni”.

Il cd contiene le musiche per chitarra scritte dal Maestro Francesco Iannitti Piromallo e dedicate al chitarrista follonichese Fabio Montomoli e vede anche la partecipazione dell’Orchestra Regionale Toscana. Mediterranea, registrato e prodotto sotto la sapiente cura di Mirco Mencacci, le capacità tecniche dell’autore si uniscono ad una profonda sensibilità, dando vita a sonorità romantiche che si declinano in accenti tipicamente mediterranei, che rivelano lo spirito vibrante dell’autore, sonorità rese ancor più vive ed enfatizzate dal gusto e dalla maturità di linguaggio degli esecutori.

In questa opera, le influenze della musica colta si fondono in un stile nuovo, superando i contorni della contemporaneità musicale classica, uno stile libero da schematismi esasperati, da minimalismi ripetitivi e da semplificazioni estreme.  L’ingresso al concerto è gratuito.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!