Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Fuochi d'artificio Castel del Piano

L’inno alla gioia e quello di Mameli apriranno i fuochi d’artificio a Castiglione

19/05/18

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – L’Inno alla Gioia di Ludwig van Beethoven e quello d’Italia di Goffredo Mameli, apriranno lo spettacolo dei fuochi piromusicali, in programma sabato 19 maggio alle ore 23:00 a Castiglione della Pescaia.

C’è attesa nella cittadina balneare per questo evento, che l’Amministrazione comunale ha inserito all’interno del cartellone delle Giornate Europee dello sport, giunte quest’anno alla quinta edizione.

Lo show dei fuochi d’artificio a ritmo di musica, che si potrà vedere ed ascoltare dal lungomare di via Roma, proseguirà con altre composizioni musicali, fra le quali: la Marcia di Radetzky di Strauss, The Bringer of Jolity di Jupiter, Firebird Suite di Igor Stravinsky e l’Orpheus in Underworld overture di Offenbach.

Al museo civico archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia, è in programma la “Notte europea dei musei”, cittadini e i turisti potranno apprezzare il patrimonio artistico conservato all’interno della struttura.

In occasione di questa importante manifestazione internazionale, giunta alla sua quattordicesima edizione, lo staff del museo, diretto da Simona Rafanelli, ha allestito alcuni eventi all’avanguardia sulla frontiera museale, capaci di offrire, a tutte le categorie di pubblico, l’opportunità unica di fruire del patrimonio archeologico con approcci diversi caratterizzati dal gradiente della novità.

Gli eventi in programma prenderanno il via alle 18:00: con la partecipazione di Maurizio Amoroso che presenta il primo videogioco sugli Etruschi: “Mi Rasna. Io sono Etrusco”. Un progetto volto a sottolineare il valore della storia di questo popolo antico, realizzato in collaborazione con quegli enti che ne gestiscono l’eredità culturale ed archeologica. L’esperienza proietta il giocatore nella storia di questa civiltà, lo guida alla conoscenza delle sue città, della sua economia e dei suoi manufatti e viene a rappresentare un’occasione unica per la valorizzazione dei siti dell’Etruria.

A partire dalle 21.00 avrà luogo il secondo evento organizzato all’interno del museo Falchi: dopo il grande successo ottenuto in aprile, Valentina Murru torna con un nuovo “Appuntamento al buio” incentrato sul tema “Gusto e Bellezza. Il profumo della vita etrusca».

La ragazza non vedente di Grosseto condurrà i partecipanti in un viaggio multisensoriale alla scoperta di alcuni capolavori dell’arte etrusca presenti all’interno del museo. Il pubblico non vedente o bendato vivrà un’esperienza unica: Valentina, infatti racconterà alcuni temi della cultura etrusca, come il simposio e la toeletta, guidando i presenti alla conoscenza di reperti originali attraverso un’esperienza al contempo tattile e olfattiva.

Letture recitate di passi di autori antichi e brani musicali formeranno la cornice della manifestazione, affidata, anche per la Notte Europea dei Musei, ai giovani delle quarte A e B del Liceo Classico Carducci Ricasoli di Grosseto, il cui ausilio costante si è rivelato assai prezioso e di assoluta rilevanza nell’attuazione di ciascuna iniziativa di carattere culturale intrapresa dal museo nell’anno scolastico 2017-2018.

Il museo Falchi protrarrà l’apertura straordinaria fino a mezzanotte, con ingresso gratuito e visite guidate in compagnia dagli archeologi dello staff del Museo.

La Notte europea dei musei è una manifestazione nata in Francia nel 2005 da una proposta del Ministero della Cultura e della Comunicazione, che prevede l’apertura serale e possibilmente gratuita dei Musei, con l’intenzione di offrire un’esperienza insolita ai visitatori ma soprattutto coinvolgere un target più giovane di pubblico.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!