Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Cava Roselle

Libri in Cava presenta “Riace, una storia italiana”

26/06/19

EVENTO GRATUITO
: Cava di Roselle 42.796062, 11.157078 - Inizio ore 21.30

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – “Riace, una storia italiana” è il titolo del libro protagonista dell’appuntamento con “Libri in Cava” di mercoledì 26 giugno alla Cava di Roselle. Il libro di Chiara Sasso, edito nella collana I Ricci di edizioni Gruppo Abele, ripercorre l’esperienza di Riace dai suoi esordi fino all’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, mossa nei confronti del sindaco Domenico Lucano e ai risvolti giudiziari che ne sono conseguiti. E proprio alle parole di Lucano è affidato l’epilogo: un invito a rimettere al centro l’accoglienza e la dignità umana.

“Riace, una storia italiana”, arriva dopo libro “Riace, terra di accoglienza”, edito nel 2012 e in parte lo integra in questo volume, per raccontare la storia del paesino della Locride che ha conosciuto nuova vita dopo l’accoglienza degli immigrati. Una storia di incontri, di contaminazioni, di convivenza, ma anche, nella parte più recente, di accuse, dubbi, intimidazioni. Ripercorrendo i fatti, dal 2016 al 2018, senza trascurare un po’ di storia recente, a partire dai primi flussi migratori nel 1998, Chiara Sasso dà un’idea precisa degli ultimi anni di Riace, senza tralasciare appunto gli ultimi mesi, che sono commentati anche nella prefazione al volume Livio Pepino, ex magistrato, che commenta l’imputazione contro Mimmo Lucano.
Alla Cava, nel dialogo con la scrittrice Roberta Lepri, sarà possibile conoscere l’esperienza di Riace dalle parole di chi l’ha vissuta direttamente.

L’autrice
Chiara Sasso, vive e lavora in Val di Susa. Impegnata da tempo in associazioni ambientaliste, è tra i fondatori, nel 1995, del Valsusa Filmfest, festival di film e video sui temi della memoria storica e salvaguardia dell’ambiente, è presidente dell’associazione “Rete Caffè sospeso”, reti di festival, rassegne e associazioni culturali in mutuo soccorso, e, da gennaio, presidente del comitato per la costituzione della Fondazione “E’ stato il vento a Riace”. Fa parte del coordinamento nazionale Recosol, rete dei comuni solidali ed è direttore dei RiaceInFestival e ha contribuito alla creazione del LampedusaInFestival. Da anni lavora con Mimmo Lucano. E’ autrice di numerosi libri su temi ambientali e sociali tra i quali ” Il suolo è dei nostri figli. Cassinetta di Lugagnano, un esempio che fa scuola” (Instar Libri, 2011).

Il programma della settimana
La settimana della Cava prosegue, giovedì 27 giugno, con il teatro amatoriale: la compagnia degli Improvvisati di Batignano che portano in scena “L’eredità di zio Egisto”. Venerdì, invece, musica e parole con il “R-esisto Project” L’ingresso per queste serate è gratuito. Sabato 29, domenica 30 e lunedì 1 luglio torna “La festa di Sole”, con tre appuntamenti: “Bimbi in Cava”, il sabato, “Chef in Cava”, cena su prenotazione per raccogliere fondi a favore della Fondazione Meyer, la domenica e il concerto di Simone Cristicchi il lunedì con ingresso a offerta minima di 10 euro.

La Cava di Roselle è aperta dalle 19.30. Per informazioni e prenotazioni: www.cavaroselle.net – 348 4800409

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!