Quantcast
Schimenti - III libro

Le memorie del nonno diventano un libro: appuntamento con “La vita che cambia”

04/09/21

EVENTO GRATUITO
: Centro - Orbetello, GR, Italia - Inizio ore 18.00 - Fine ore 20.00

ORBETELLO – Sabato 4 settembre alle 18 Anna Maria Schimenti, scrittrice orbetellana e donna da sempre impegnata nel sociale, presenta, nella suggestiva cornice dell’orto di Cagnoli, il suo terzo libro, “La vita che cambia”.

Dopo “Baci, un’altra via per raccontare Orbetello” e “Nel cuore di Orbetello”, stavolta Anna Maria ci racconta la cittadina lagunare e la nostra Maremma attraverso gli occhi di suo nonno Giovanni Salamanca. Come un prezioso gioiello Giovanni aveva nascosto il suo memoriale nel quale racconta le peripezie e le avventure di una vita, vissuta tra la Sicilia e la Maremma. “È stata mia zia Fiorella a donarmi questo romanzo di vita che lei aveva custodito e mi ha invitata a farne un libro – spiega Anna Maria Schimenti – È stato un grande regalo, ho rivissuto e scoperto tante cose, ho conosciuto sotto un’altra luce un uomo che amavo moltissimo e, se possibile, l’ho amato ancora di più”.

Anna Maria, così, si è trasformata nella sapiente guida che accompagna il lettore nelle avventure di Giovannino, un ragazzo dell’entroterra siciliano che vede il mare per la prima volta, sale su una nave e parte per un viaggio meraviglioso fatto, certo di dolore, ma anche di grande amore, emozioni e soddisfazioni.

“Questo libro è stato realizzato durante il lockdown – spiega l’autrice – mio nonno mi ha portato con sé in una realtà alternativa durante un momento difficilissimo, per me come per tutti noi. Sono così entrata nella sua testa e ho cercato di dare al lettore un filo conduttore per comprendere cronologicamente le esperienze descritte da mio nonno, nato nel 1914, che narra non solo un’Italia che non c’è più, ma anche una Orbetello, la mia amata Orbetello, completamente diversa”.

Una storia tutta da scoprire quella di Giovanni che per 150 pagine ci fa salire sulla sua macchina del tempo e ci porta in un mondo fatto dei suoi sogni, ideali e valori, tra le macerie di due guerre ma con tanta ironia e dove tutto sembrava sempre a portata di mano.

A moderare l’incontro, che ha il patrocinio del Comune di Orbetello,  interverranno la dirigente scolastica Anna Maria Carbone e il giornalista Fernando Quatraro. L’ingresso è gratuito. L’orto di Cagnoli è un giardino in piazza della Repubblica nel centro storico di Orbetello.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!