Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
LI Bindoli

Le commedie de Li bindoli messe in scena dai ragazzi delle scuole medie ed elementari

19/07 » 20/07/17

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

PORTO SANTO STEFANO – Nei giorni 19 e 20 luglio alle ore 21,30 presso il Centro Studi Don Pietro Fanciulli in via Scarabelli 16 a Porto Santo Stefano, verranno recitate dai ragazzi delle V elementari e delle I e II media delle scuole locali tre riduzioni ed adattamenti teatrali di commedie della compagnia dialettale Li Bindoli.

Gli eventi sono realizzati per ricordare l’attività dell’Associazione Genitori Argentario – www.genitoriargentario.it che da un lustro opera sul territorio in forma volontaria per promuovere il benessere dei bambini e dei ragazzi delle comunità scolastiche e per aiutare a risolvere le problematiche educative e familiari attraverso appositi progetti.

La prima commedia “La Minestra di Pesce” è una delle più vecchie rappresentazioni del gruppo dialettale santostefanese e racconta del babbo di una famiglia numerosa che perde il lavoro da marittimo e pur arrabattandosi non riesce a soddisfare appieno alle necessità della sua casa, ma la solidarietà della gente sostiene i protagonisti anche grazie all’interessamento del parroco, nonostante le incomprensioni tra il padre della famiglia e il sacerdote. La seconda “Le Pile”, anche questa commedia storica dei Li Bindoli, si svolge presso il lavatoio pubblico dove quasi tutte le donne del paese si ritrovano e lì lavando i panni cercano di distrarsi spettegolando e parlando delle fatiche giornaliere. L’ultima “Il Barzoletto” è ambientata in un piccolo slargo tra i vicoli del centro storico del paese dove le donne erano solite sedersi scambiandosi notizie sulle persone e fatti del luogo con chi si trovava a passare da quelle parti, ricorrente nei discorsi è la vicenda del “povero Prosperetto” che fa il “parapacchio” con Fioretta la figlia del macellaio…

Occasione unica da non perdere per la bravura dei 40 fanciulli in scena che recitano in perfetto santostefanese grazie all’impegno di Renzo Vitelli, Susy Cecchi, Giovanni Loffredo (Giova), Francesco Schiano e Antonio Lofferdo dei Li Bindoli e ai loro insegnamenti di teatro, di dizione e scenografia.

Tutti al Centro Studi Don Pietro Fanciulli il 19 e il 20 luglio alle ore 21,30, per applaudire questi 40 giovanissimi attori, simpatici promotori della linguistica santostefanese. Entrata gratuita.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!