Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Clarisse arte

Laboratori di animazione alle Clarisse per i dieci anni della Città visibile

05/01/18

EVENTO GRATUITO
: Clarisse Arte Via Vinzaglio, Grosseto, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – C’è tempo fino a sabato 3 febbraio per iscriversi ai Laboratori di animazione culturale urbana che Clarisse Arte di Fondazione Grosseto Cultura organizza per celebrare i dieci anni di Città visibile e per coinvolgere i cittadini nella progettazione delle iniziative culturali da realizzare in occasione della Notte visibile della cultura, in programma per sabato 9 giugno.Teatro, performance, fotografia, grafica, culture urbane e molto altro ancora: dieci laboratori e workshop, aperti a tutti a pagamento ma a prezzi decisamente popolari, che si terranno tra febbraio e aprile.

E venerdì 5 gennaio il programma sarà presentato al pubblico: l’appuntamento è alle Clarisse, in via Vinzaglio 27 a Grosseto, dalle 18 alle 20. Sarà l’occasione per scoprire, insieme ai conduttori, temi e calendario dei singoli laboratori: un’opportunità, oltre che per partecipare alla Notte della cultura con un proprio progetto, anche per acquisire o perfezionare abilità in varie arti, dal teatro alla fotografia, dalla grafica alla scrittura creativa, fino alle discipline di strada come il parkour, il rap e la street dance.

E i progetti (singoli o collettivi) frutto dei laboratori e dei workshop potranno essere presentati, usufruendo di una corsia preferenziale, nella sezione Rimborsi spesa del bando La città visibile, che sarà pubblicato alla fine di questo mese con scadenza ad aprile. Per chi vuol partecipare, c’è solo da scegliere. Il programma offre discipline classiche come il teatro, cui sono dedicati ben cinque laboratori: “Teatro per discutere” (a cura del Teatro studio di Grosseto, sulle tecniche del teatro pedagogico e sociale), “Ad alta voce” (lettura interpretativa con l’attrice Sara Donzelli), “Nel corpo dell’arte” (danza creativa), “Spazi” (teatro-danza, anche in spazi esterni della città) e “Seminario di circo e discipline aeree” (con l’associazione Mantica, su giocoleria ed equilibrismo).

E poi la fotografia, con un laboratorio condotto da Carlo Bonazza (“Alfabeti urbani”, per indagare le tracce di scrittura visibili in città) e la grafica digitale (“Pittura digitale”, per creare personaggi con software e tavoletta). Spazio anche ai più piccoli, con un laboratorio dedicato ai bambini e ai ragazzi da 7 a 14 anni: è “Facciamo storie”, a cura dell’associazione Arte invisibile, su scrittura creativa e grafica. Ma è proprio per i giovani la proposta più innovativa: “The hip hop diffusion” (dieci incontri con i più noti professionisti locali su writing, break-dance, rap e djing, per imparare a usare il proprio corpo, la voce, le vernici e gli impianti audio) e “Parkour” (con Simone Biagioni, uno dei massimi esperti nazionali di questa nuova disciplina metropolitana).

Per tutte le informazioni (dal costo al calendario degli appuntamenti) è possibile chiamare i numeri 0564.453128-0564.488067, scrivere alla mail concorsocedav@gmail.com o cliccare sul sito internet www.clarissearte.it.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!