Quantcast
Luisa Calabrese

“Labile confine”: la mostra della pittrice Luisa Calabrese alla Galleria “Il Quadrivio”

19/11 » 01/12/19

:

GROSSETO – “Labile confine”: è il titolo della mostra della pittrice Luisa Calabrese che sarà inaugurata martedì 19 novembre alla galleria “Il Quadrivio” in viale Sonnino 100.

Luisa Calabrese conosce l’arte dell’acquerello negli anni ’90, grazie a Pedro Cano, figura di notevole interesse rappresentativa del neorealismo spagnolo. Ne segue i corsi in Italia e all’estero, diventandone in seguito anche assistente. Lavora intanto a Firenze, come funzionario presso la Soprintendenza Belle arti e Paesaggio. Amplia negli anni il suo percorso nel campo dell’astratto e delle tecniche miste, che compaiono nelle sue mostre più recenti. Ha ricevuto riconoscimenti a seguito di esposizioni tenute in luoghi di prestigio in Italia e all’estero, fra i quali la Fiera internazionale d’arte di Madrid, il Palagio di Parte Guelfa e la sesta Biennale d’Arte a Firenze, il Museo nazionale Casa Giusti, la Basilica di Santa Croce a Firenze.

La mostra riunisce i lavori dedicati a Santa Croce e ad essa ispirati, un omaggio a questo straordinario tempio dell’ arte dove, come è noto, artisti tra i più grandi della storia hanno lasciato la loro impronta.

La mostra sarà visibile fino all’1 dicembre con orario 16,30 – 19,30.

 

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!