Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Follos 2017

La visita del granduca Leopoldo II: torna “Follos”, la rassegna in costume ottocentesco

12/05 » 13/05/18

EVENTO GRATUITO
: Città di Follonica Follonica, GR, Italia
  • Tel. 0566.59027

Attenzione l'evento è già trascorso

FOLLONICA – La kermesse storica “Follos” giunge alla sua 19esima edizione; sabato 12 e domenica 13 maggio Follonica rivive la visita del granduca Leopoldo II avvenuta in occasione della inaugurazione della chiesa della ghisa, tra costumi d’epoca, carrozze, corteo storico e giochi.

L’ associazione “Follos 1838”, in collaborazione con il Laboratorio dello spettacolo e con il patrocinio del Comune di Follonica organizza per sabato 12 e domenica 13 maggio la 19esima edizione di Follos, la rassegna in costume ottocentesco che rievoca la visita del granduca a Follonica

Si comincia sabato 12 maggio alle ore 16.30 al Museo Magma, dove sarà rappresentata una “Visita del Granduca”: nei vari ambienti del museo sarà ripercorsa la storia di Follonica e delle Fonderie attraverso “quadri” animati con i figuranti in abiti ottocenteschi che racconteranno storie di quell’epoca.
Per partecipare allo spettacolo è necessario prenotare al tel. 0566.59027 (costo del biglietto 5 euro).

Domenica 13 maggio alle 11.30 verrà celebrata la messa solenne nella chiesa di San Leopoldo alla presenza delle autorità locali e della famiglia granducale.
Alle 16.30 partirà il corteo storico per le vie del centro cittadino, che per l’occasione saranno addobbate con i colori biancorossi del granducato di Toscana; quindi, al rientro del corteo, intorno alle 17.30 nel piazzale dell’Ilva, di fronte all’ingresso della chiesa di San Leopoldo si sfideranno gli otto “territori” cittadini, come venivano chiamati nell’ottocento i rioni, nella gara di tiro alla fune, il Palio della bandiera e dei territori.

Intanto, durante tutta la domenica, nello spazio retrostante il cancellone dell’Ilva, sarà allestito un mercatino di arti e mestieri dell’ ottocento.
Nel perseguire quegli scopi sociali che Follos ogni anno si prefigge, quest’anno parteciperanno al mercatino anche alcuni ragazzi migranti del progetto Growing Together: li vedremo all’opera lavorare il cuoio e la maglia secondo le loro tradizioni artigianali.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!