Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Museo delle Clarisse

“La mia vita da zucchina” e “Non è mai troppo tardi”: appuntamento alle Clarisse

18/05/17

EVENTO GRATUITO
: Clarisse Arte Via Vinzaglio, Grosseto, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Riprendono domani, giovedì 18 maggio alle 18 alla Sala di Clarisse Arte (via Vinzaglio, 27 Grosseto – ingresso gratuito), le attività del Clorofilla, festival di cinema promosso da Legambiente, che volge lo sguardo su uno dei temi al centro della programmazione di quest’anno: il supporto alla crescita dei cittadini di domani e la prevenzione del disagio giovanile.

Il film in programma è “La mia vita da zucchina” di Claude Barras, candidato Oscar al miglior film di animazione. Protagonista un bambino di dieci anni che, dopo la perdita improvvisa della madre, senza più nessuno che possa prendersi cura di lui, viene accompagnato in una casa famiglia. Si sentirà scoraggiato e solo, ma grazie all’amicizia di un gruppo di coetanei e all’aiuto di chi potrà occuparsene, riuscirà a superare ogni difficoltà, abbracciando infine una nuova vita, una possibilità per crescere con chi potrà amarlo. A seguire sarà proiettato “Non è mai troppo tardi”, il corto vincitore per la Sezione video del I premio del Concorso “Punto di Incontro”, realizzato da alcuni studenti del Liceo delle Scienze Umane di Nomadelfia. Sarà ospite, oltre agli autori del video vincitore, l’Assessore alla politiche sociali Mirella Milli.

L’idea del concorso Punto d’incontro è nata da un progetto di ricerca per studiare e prevenire il disagio e favorire il benessere giovanile. Un gruppo di operatori della salute mentale della USL di Grosseto, lavorando intorno ad una ricerca e ai possibili interventi sul tema, ha visto aprirsi le porte di associazioni culturali, sportive, religiose, scuole e istituzioni locali. Di lì a poco, è nato un laboratorio stabile dove confrontare e tenere vivo uno spazio, non solo fisico, per arrivare ben oltre gli ambulatori, dove centrale è stato il contributo dato da gruppi di ragazzi fra 15 e 24 anni, invitati ad esprimere inquietudini e desideri, in un’età tanto difficile e spesso poco ascoltata. I loro più efficaci gesti creativi, raccolti in differenti sezioni, fra cui la fotografia e il video, sono stati ospitati all’interno del Clorofilla e premiati in occasione della Festa dello sport, promossa dalla UISP di Grosseto.

Il prossimo appuntamento con il Clorofilla è con la proiezione di “Food ReLOVution” di Thomas Torelli in programma mercoledì 24 maggio alle ore 21.00 al Cinema Stella (ingresso 5 euro). Alla serata parteciperanno il regista e la biologa nutrizionista Marilù Mengoni. La proiezione è resa possibile grazie alla disponibilità del Cinema Stella e alla collaborazione di Bliss Yoga Centro Olistico. Per prenotazioni: 3391201079 – cinema@festambiente.it

 

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!